Bussola

Editoria

12 Agosto 2016 |
Visualizzazione ZEN

Sommario

Inquadramento | Editore | Operazioni interessate | IVA e regime monofase | Riferimenti |

 

Il settore dell’editoria rappresenta una delle attività economiche più importanti e al contempo nevralgiche della vita quotidiana di ciascun cittadino, poiché la circolazione di idee e la diffusione di contenuti in genere rappresenta uno dei pilastri fondanti qualunque democrazia.   La legge che regola l’attività editoriale risale al 1948 (L. n. 47/48), nonostante nel corso del tempo sia stata oggetto di interpretazioni ed aggiornamenti per adeguarla alle evoluzioni tecnologiche che hanno consentito la diffusione di contenuti multimediali (L. 7 marzo 2001 n. 62).   Per prodotto editoriale, al quale vengono applicate le disposizioni di cui all’art. 5 della L. 47 del 1948, deve intendersi il prodotto realizzato su supporto cartaceo, ivi compreso il supporto informatico, destinato alla diffusione di informazioni tra il pubblico anche mediante mezzi elettronici.    Non rappresentano prodotti editoriali i supporti che riproducono esclusivamente suoni e voci, le opere filmiche ed i prodotti destinati esclusivamente all’informazione aziendale (L. n. 62 del 2001).   La diffusione del prodotto editoriale destinato ad essere diffuso tra il pubblico con cadenza regolare e contraddistinto da una testata, cioè da un elemento che identifica il prodotto editoriale, viene regolata dall’art. 5...

Leggi dopo