Bussola

F24

Visualizzazione ZEN

Sommario

Inquadramento | Compilazione | Compensazione | Casi particolari | Correzione di errori nel modello F24 | I tributi speciali | Civis F24 | Modello F24 | Riferimenti |

 

  Per il versamento di tributi, contributi e premi, i contribuenti devono utilizzare il modello di pagamento F24 predisposto dall’Agenzia delle Entrate. Lo stesso modello è utilizzabile sia in formato cartaceo sia in formato telematico.   Le modalità di versamento I contribuenti non titolari di partita IVA possono effettuare il versamento sia con modalità ordinarie utilizzando il modello cartaceo che telematiche.
Il modello cartaceo, si utilizza per effettuare il versamento presso gli sportelli di qualsiasi agente della riscossione, di qualsiasi banca delegata o di qualsiasi ufficio postale abilitato situati sul territorio nazionale. È disponibile presso i medesimi soggetti, nonché presso INPS, INAIL e INPDAI e può essere prelevato dal sito internet dell’Agenzia delle Entrate e stampato in proprio nel rispetto delle caratteristiche indicate dalla legge. I contribuenti titolari di partita IVA devono effettuare il versamento necessariamente con modalità telematiche, nelle seguenti modalità: direttamente: mediante il servizio telematico /Entratel o Fisconline), o avvalendosi dei servizi di home banking delle banche e di poste italiane, o ancora dei servizi di remote banking (CBI) offerti dal sistema bancario; indirettamente: tramite gli intermediari abilitati al servizio tel...

Leggi dopo