Bussola

Imposte dirette

Sommario

Introduzione | Elementi costitutivi | Imposte dirette | Riferimenti |

 

Le imposte le tasse e i contributi rientrano nel più ampio insieme dei tributi intesi genericamente come qualunque prelievo riscosso in forma coattiva al cittadino da parte dello Stato o da altro ente pubblico. Cosa si intende per tassa? La tassa rappresenta un corrispettivo dovuto dal cittadino alla Pubblica amministrazione, in ragione di un servizio o di un bene a lui fornito dall’ente stesso. Ne sono un esempio le tasse scolastiche oppure quelle pagate per ottenere autorizzazioni o certificazioni o altri atti. Quindi, a differenza dell’imposta, la tassa prevede il pagamento di una somma di denaro in ragione della fruizione/erogazione di determinate attività pubbliche. Cosa si intende per contributo? Il contributo rappresenta un prelievo coattivo finalizzato all’esecuzione di un’opera pubblica, la cui realizzazione, anche se non espressamente richiesta dal soggetto passivo, recherà proprio a lui un beneficio diretto o indiretto. Ne sono un esempio i contributi di urbanizzazione o i contributi di utenza stradale ecc. Cosa si intende per imposta? Per imposta si intende un prelievo coattivo di ricchezza privata ad opera dello Stato o di altro ente locale, finalizzato a mantenere e soddisfare i bisogni pubblici. La prestazione richiesta al cittadino non è pertanto direttamente c...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >