Bussola

IVA in edilizia

27 Novembre 2017 |

Sommario

Inquadramento | Cessioni di immobili civili | Locazioni di immobili civili | Cessioni di immobili strumentali | Locazioni di immobili strumentali | Quadro sinottico del trattamento IVA degli immobili | Trattamento contabile - esempi nelle locazioni di immobili abitativi | Trattamento contabile - esempi nelle locazioni di immobili strumentali | IVA per l’acquisto dei beni nelle costruzioni | Riferimenti |

 

  Nell’ambito del comparto edile, la tassazione indiretta ai fini IVA sugli immobili, si caratterizza per una distinzione nel trattamento di quei fabbricati cd. abitativi, meglio individuati dalla categoria A, fatta eccezione per l’A10, rispetto a quelli strumentali individuati dalle categorie catastali B, C, D ed E dalla richiamata A/10.In questo contesto il legislatore è intervenuto con l’art. 9 del D.L. 22 giugno 2012, n. 83 andando a modificare l’art. 10, nn. 8, 8-bis e 8-ter e l’art. 17 del D.P.R. n. 633/1972, e di conseguenza il nuovo regime impositivo, con decorrenza 26 giugno 2012, applicabile sia alle cessioni di fabbricati ad uso abitativo e strumentale come pure alle locazioni.   Le novità salienti riguardano la materia delle cessioni di immobili (civili o strumentali) e quella di locazione degli stessi.

Leggi dopo