Bussola

Lettera di assunzione

11 Aprile 2014 |

Sommario

Introduzione | Nuova dichiarazione di assunzione e libro unico | Fac simile Lettera d’assunzione | Scelta della previdenza complementare | Documentazione da presentare a cura del lavoratore | Centro per l’impiego | Lettera di impegno all’assunzione | Riferimenti |

 

Il rapporto di lavoro sorge in virtù di un negozio giuridico stipulato tra datore di lavoro e lavoratore subordinato, avente ad oggetto la prestazione, da parte del lavoratore, di un’attività lavorativa, sia essa manuale o intellettuale, in favore dell’imprenditore, sotto la direzione ed il controllo di quest’ultimo, a fronte di un corrispettivo.
Al contratto di lavoro si applicano le regole stabilite dall’art. 1325 e successivi del codice civile, concernente i contratti in generale, salvo i casi in cui la disciplina dei contratti speciali preveda differentemente.
La causa del contratto di lavoro, consistente nello scambio tra prestazione del lavoratore e retribuzione, deve essere lecita, ovvero conforme alla legge, all’ordine pubblico e al buon costume. In mancanza della stessa, il contratto stipulato fra le parti non può essere qualificato come contratto di lavoro.
Trovato l’accordo tra le parti sulle mansioni da svolgere, si vengono a creare una serie di conseguenze automatiche previste dal contratto collettivo di riferimento. Sono infatti i CCNL che disciplinano in dettaglio il contenuto del contratto che nella prassi prende il nome di lettera di assunzione.
Nel nostro ordinamento, in linea generale, la stipulazione del contratto di lavoro non è sottopo...

Leggi dopo