Bussola

Modello IRAP

Sommario

Introduzione | Termini di presentazione | Compilazione del FRONTESPIZIO | Compilazione del QUADRO IQ | Compilazione QUADRO IP | Compilazione QUADRO IC | Compilazione QUADRO IE | Compilazione QUADRO IK | Compilazione QUADRO IR | Compilazione QUADRO IS | Riferimenti |

 

  A partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2007 con le novità introdotte dall’art. 1 comma 52 della Legge n. 244/2007 (Legge finanziaria per il 2008) il modello Irap, a differenza di quanto avveniva nel passato, deve essere trasmesso separatamente rispetto al modello Unico. La trasmissione deve, necessariamente, avvenire per via telematica tramite gli intermediari abilitati, gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate o direttamente dal contribuente.
Il periodo d’imposta da considerare ai fini Irap, coincide con quello valevole ai fini delle imposte dirette, pertanto: per i soggetti Ires che hanno un periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare il modello da utilizzare sarà: Irap/2018 se l’esercizio si chiude successivamente al 31 dicembre 2017, Irap/2017 se l’esercizio di chiude anteriormente al 31 dicembre 2017; per i soggetti diversi da quelli Ires, il cui esercizio si chiude anteriormente al 31 dicembre 2017 il modello da utilizzare sarà Irap/2018 solo se disponibile alla data di scadenza del termine di presentazione, altrimenti il modello da utilizzare sarà Irap/2017.

Leggi dopo