Bussola

OIC 13 – Rimanenze

26 Luglio 2018 | ,

Sommario

Inquadramento | Definizione, classificazione e contenuto delle voci | Imputazione dei costi e degli oneri finanziari alle rimanenze | Metodi di valutazione | Rettifiche di valore | Aspetti Fiscali | Coordinamento tra la disciplina civilistica del bilancio e la disciplina fiscale del reddito d’esercizio | Scritture contabili | Riferimenti |

 

L’Organismo Italiano di Contabilità - di concerto con l’Agenzia delle Entrate, la Banca d’Italia, la Consob, l’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni) ed i Ministeri - a Dicembre 2016, ha pubblicato la nuova versione dell’OIC 13 (il principio contabile relativo alle rimanenze di magazzino) applicabile ai bilanci d’esercizio e consolidati avente inizio a partire dal 1° Gennaio 2016 o data successiva. La revisione del principio ha avuto delle ripercussioni sia sul piano formale che su quello sostanziale.    OIC 13 - RIMANENZE Struttura Sono state individuate 14 sezioni:              1.  Finalità del Principi            2.  Ambito di applicazione            3.  Definizioni            4.  Classificazione e contenuto delle voci            5.  Rilevazione iniziale            6.  Valutazione e rilevazioni successive            7. Nota integrativa            8. Data di entrata in vigore            9. Disposizioni di prima applicazione          10. Esemplificazioni applicative di determinazione del costo dei beni fungibili in rimanenza previsti dall’art. 2426, comma 1, n.10) codice civile          11. Esempi di metodi di determinazione del costo dei beni fungibili in rimanenza alternativi al lifo, fifo e costo medio ponderato          12. Le rimanenze di magazzino ne...

Leggi dopo