Bussola

Project bond

Sommario

Evoluzione normativa | Principali novità | Disciplina | Trattamento fiscale | Trattamento contabile | Riferimenti |

 

I Project bond possono definirsi titoli di debito o prestiti obbligazionari utilizzati dalle cd. società di progetto da cui scaturisce anche l’appellativo di “obbligazioni di progetto”. Questo strumento finanziario di project financing è finalizzato alla realizzazione di un progetto infrastrutturale o di pubblica utilità i cui rimborsi scaturiscono dalla capacità del progetto stesso di generare flussi finanziari positivi. Detta tipologia di strumento non rappresenta una vera novità nel panorama normativo italiano dal momento che la sua introduzione è avvenuta con la cd. Legge Merloni e più precisamente con l’art. 37 sexies della Legge n. 109/1004. Tuttavia, benché l’intento fosse stato sin da subito quello dello sviluppo infrastrutturale, la sua applicazione è rimasta sempre al di sotto delle aspettative motivo per cui, sono stati predisposti interventi legislativi volti a favorire il coinvolgimento di capitali privati nella realizzazione negli investimenti di pubblica utilità tramite il rilancio dello strumento del Project bond. I principali interventi legislativi nazionali, che hanno (ri)dato nuova enfasi a questo strumento hanno preso avvio con il cd. “Decreto sviluppo”, D.L. 13 maggio 2011, n. 70 a cui sono seguiti il cd. “Decreto Salva Italia”, D.L. 6 dicembre 2012, n. 20...

Leggi dopo