Bussola

Quadrangolazioni comunitarie

Sommario

Inquadramento | Legge Europea e trasporto dei beni | Esempio e adempimenti | Riferimenti |

 

Le operazioni quadrangolari sono transazioni cosiddette “a catena”, a cui partecipano operatori in numero superiore a tre dislocati in più Stati comunitari. Nel caso di operazioni “a catena” è necessario procedere preventivamente alla riduzione a tre del numero dei partecipanti, mediante la nomina di un rappresentante fiscale, da effettuarsi o nello Stato membro di partenza o in quello di destinazione dei beni, in modo che questi possa effettuare, con il soggetto residente in tale Stato, un’operazione interna. Da tale nomina consegue l’esclusione dal rapporto intracomunitario anche del soggetto che ha proceduto alla nomina del rappresentante fiscale. L’operazione può pertanto essere trattata con le regole impiegate per le operazioni triangolari.    

Leggi dopo