Bussola

Raggruppamenti d'impresa

26 Febbraio 2015 |
Visualizzazione ZEN

Sommario

Introduzione | Joint venture | Consorzi | Associazione temporanea d’impresa | Novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2015 | Riferimenti |

 

Lo sviluppo d’impresa, che sovente risponde all’esigenza di ridurre rischi operativi attraverso un processo di diversificazione del business o di perseguire un rafforzamento del proprio vantaggio competitivo, può essere realizzato sia per linee interne sia per linee esterne. I fattori che ne determinano le modalità attraverso cui esso può essere realizzato possono essere sia interni all’impresa, come ad esempio il rendimento dei fattori produttivi, il Know – how accumulato ecc., o esterni riconducibili ad esempio alla dilatazione dei mercati, alla pressione competitiva, al progresso tecnologico. Lo sviluppo dell’impresa, a prescindere dalle modalità con le quali venga realizzato, deve rispettare condizioni di equilibrio economico finanziario durevoli nel tempo. La crescita per vie esterne all’impresa rappresenta, talvolta, l’unica modalità concretamente praticabile per realizzare nuove combinazioni di processo – prodotto – mercato in condizioni di equilibrio economico finanziario a causa delle ingenti risorse necessarie al perseguimento di tale obiettivo. In questa seconda ipotesi lo sviluppo dell’impresa può avvenire attraverso:
- joint ventures, vale a dire accordi contrattuali finalizzati alla cooperazione tra più imprese per realizzare una collaborazione di tipo produ...

Leggi dopo