Bussola

Superficie

Sommario

Introduzione | Nozione e costituzione | Estinzione | Profili fiscali | Riferimenti |

 

I diritti reali sono parte della categoria dei diritti assoluti e si distinguono in: diritti su cosa propria: unico diritto di tal genere è il diritto di proprietà, che attribuisce al suo titolare le più ampie facoltà sul bene, nei limiti imposti dalla legge; diritti reali di godimento: permettono di trarre godimento dall’uso della cosa altrui ed hanno un contenuto più limitato rispetto al diritto di proprietà (per questo motivo sono anche definiti diritti reali minori o su cosa altrui). Le fondamentali caratteristiche dei diritti assoluti possono essere così riassunte: assolutezza: possono essere fatti valere nei confronti di tutti i soggetti sui quali incombe solo un generico dovere di astensione; immediatezza: il titolare realizza il diritto direttamente senza che sia necessaria la collaborazione di altri soggetti, come accade nei diritti di credito; tipicità: i diritti reali sono solo quelli previsti dalla legge (costituiscono, quindi, una categoria di diritti composta da un numero chiuso). La contemporanea insistenza del diritto di proprietà e del diritto reale minore sulla medesima cosa, origina una “compressione” del primo, con una intensità diversa secondo il tipo di diritto (in altri termini, al proprietario è precluso l’esercizio di alcune sue normali prerogative). I...

Leggi dopo