Bussola

Telefonia

Sommario

Introduzione | Ambito oggettivo | Soggetti con deducibilità integrale | Trattamento ai fini IVA | Trattamento fiscale e contabile | Riferimenti |

 

Il regime fiscale delle spese relative alla telefonia mobile e alla telefonia fissa è stato modificato dall’art. 1, co. 401 e co. 402 della Legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge Finanziaria per il 2007). In particolare, il co. 401 ha modificato l’art. 102 (Ammortamento dei beni materiali), co. 9 del TUIR ed il co. 402 ha modificato l’art. 54 (Determinazione del reddito di lavoro autonomo) comma 3-bis del Tuir. Pertanto, con decorrenza 1° gennaio 2007 (per le imprese che hanno l’esercizio coincidente con l’anno solare), le norme che disciplinavano la deducibilità fiscale delle spese relative alla telefonia mobile sono state modificate al fine di uniformare il regime di deducibilità di tutti i costi di telefonia sia essa fissa o mobile. La modifica ha riguardato sia i redditi di lavoro autonomo (art. 54 del TUIR) sia i redditi d’impresa (art. 102 del TUIR).

Leggi dopo