Bussola

Tonnage tax

21 Dicembre 2016 |

Sommario

Inquadramento | Ambito soggettivo ed oggettivo di applicazione | L’esercizio dell’opzione | Determinazione del reddito imponibile | Limiti all'esercizio dell'opzione | Plusvalenze e minusvalenze in regime di Tonnage Tax | Ulteriori effetti dell’esercizio dell’opzione | I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate | Riferimenti |

 

  La disciplina della Tonnage Tax, introdotta dal D.Lgs n. 344/2003 in attuazione della L. n. 80/2003, è collocata nel capo VI (rubricato: “Determinazione della base imponibile per alcune imprese marittime”), titolo II, artt. da 155 a 161 del TUIR.   La Tonnage Tax è un regime opzionale di determinazione forfetaria del reddito imponibile delle imprese marittime, fruibile dalle imprese in relazione ai redditi prodotti mediante l’utilizzo di navi (di tonnellaggio superiore alle 100 tonnellate nette) iscritte nel registro internazionale e dalle stesse armate, nonché di navi noleggiate il cui tonnellaggio non sia superiore al 50% di quello complessivamente utilizzato. 

Leggi dopo