Multimedia

Compilazione RW sempre più frequente

20 Luglio 2018 Quadro RW
Facebook LinkedIn Twitter Google Plus
 

In un mondo sempre più globale la detenzione di capitali all’estero è divenuta sempre più frequente anche per i contribuenti italiani e da qui l’obbligo a livello dichiarativo di compilare il quadro RW. Tali informazioni oltre a servire per le determinazione di alcune imposte, contribuiscono ad assolvere obblighi in tema di monitoraggio fiscale e di antiriciclaggio. Con l’intervento di Alessandro Terzuolo, dottore commercialista e revisore legale con studio in Torino e Milano, riepilogheremo le informazioni contenute nel quadro RW, in particolare in caso di detenzione all’estero di beni immobili. Con l’occasione il dottor Terzuolo risponderà anche ad alcuni quesiti giunti in redazione.

Leggi dopo