Multimedia

Nessuna proroga in vista per la Privacy

21 Maggio 2018 Privacy
Facebook LinkedIn Twitter Google Plus
 

Il 25 maggio 2018 scadono i termini, per imprese e professionisti, per adeguare le proprie strutture al Regolamento GDPR in tema di trattamento dei dati personali e pare ormai assodato che non saranno previste né proroghe né moratorie. Con l’intervento dell’Avvocato Marco Cuniberti, del Foro di Cuneo, esperto di Diritto delle Nuove Tecnologie e Privacy, risponderemo ai principali quesiti in tema di: dati sensibili, nomina del DPO e profili sanzionatori.

Leggi dopo