Rassegna stampa

Incentivi Start Up, prove di sblocco

07 Giugno 2013

Il Sole 24 ore Norme e Tributi, Marzio Bartoloni, pag. 16

Mancano poche ore alla firma dei Ministeri di Economia e Sviluppo economico dell decreto che disciplinerà gli incentivi fiscali destinati alle start up. Oggi ci sarà infatti un'ultima riunione tecnica per gli ultimi aggiustamenti  al testo del decreto che, in attuazione dell'articolo 29 del decreto sviluppo bis entrato in vigore nel dicembre scorso, dovrà  poi giungere agli uffici europei per la notifica finale. 

Mobili, benefici ad ampio spettro

07 Giugno 2013

Il Sole 24 ore Norme e Tributi, Cristiano Dell'Oste, pag. 18

È da ieri in vigore il bonus del 50% sull'acquisto sui mobili. La detrazione è pari al 50% delle spese documentate per l'acquisto di mobili, fino a un esborso massimo di 10mila euro, e va divisa in dieci rate. Per ottenere il bonus sui mobili, il contribuente deve beneficiare della detrazione del 50% sul recupero edilizio e l'acquisto deve essere finalizzato all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione. Questi i punti fermi. Restano tuttavia alcuni dubbi operativi. In particolare circa a quali lavori agevolati al 50% possa essere "agganciato" il bonus, cosa possa effettivamente rientrare nel bonus, e ancora le modalità di pagamento.

Reati tributari con «231»

07 Giugno 2013

Il Sole 24 ore Norme e Tributi, Antonio Iorio, pag. 21

Secondo la  sentenza n. 24841 depositata ieri dalla Terza sezione penale della Corte di Cassazione la responsabilità amministrativa delle società si applica anche in caso di reati tributari quando questi sono il fine dell'associazione per delinquere. Risulta pertanto legittimo il sequestro operato nei confronti di una società i cui vertici sono imputati di associazione per delinquere finalizzata all'emissione e all'utilizzazione di fatture false. 

Fisco, 2 mln di rateizzazioni

07 Giugno 2013

Italia Oggi Diritto e Fisco, Beatrice Migliorini, pag. 21

Successo per le rateizzazioni. Durante le audizioni che si sono svolte ieri in Commissione finanze alla camera, il direttore dell'Agenzia delle entrate, Attilio Befera, ha illustrati i dati sull’attivitò dell’Agenzia dal 2008 al 2012. In questo periodo Equitalia ha concesso 1.917.000 dilazioni di pagamento per un totale di 22 miliardi di euro incassati. Il 77% dei quali, è arrivato direttamente da persone fisiche. 23% sono stati i casi di dilazioni concesse a persone giuridiche e partite Iva, che complessivamente hanno fatto affluire nelle casse dell'Erario poco più di 5 miliardi di euro in quattro anni. Differenze sostanziali sono emerse dal punto di vista geografico, con una maggior richiesta proveniente dal  Sud Italia. Presentati anche i risultati in materia di Iva e rimborsi, lotta all’evasione, e alcune considerazioni sul progetto di delega fiscale.

Commercialisti al palo

07 Giugno 2013

Italia Oggi Professioni, Benedetta Pacelli, pag. 29

Non arriva la tanto attesa svolta nella complessa vicenda delle elezioni dei vertici del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili. Non ha infatti sortito alcun effetto l'interpellanza avanzata da Enrico Zanetti vicepresidente della commissione finanze della Camera (Scelta Civica) al ministero della giustizia Anna Maria Cancellieri. Nessun vincitore è stato proclamato e nessun provvedimento di «autotutela» è stato adottato, come invece era stato richiesto nell'interpellanza. Il Ministero ha rimandato di nuovo alla giustizia amministrativa il compito di dirimere la vicenda affermando che eventuali decisioni del Ministero non avrebbero fatto altro che alimentare l'insorgere di «altro inutile contenzioso». 

Attestati energetici in stand by

07 Giugno 2013

Italia Oggi Giustizia e società, Giovanni Galli, pag. 23

Secondo quanto contenuto nella nota di Confedilizia relativa al D.L. n. 63/2013, recante disposizioni in materia di prestazioni energetiche e in vigore da ieri, la norma sull'attestato di prestazione energetica non è da considerarsi immediatamente operativa. Secondo CONFEDILIZIA le disposizioni non si rivelano di immediata applicazione poiché si è ancora in attesa del decreto interministeriale destinato a fissare criteri e contenuti obbligatori del nuovo Attestato di prestazione energetica.

Pagine