Rassegna stampa

Imu a 23 miliardi, mercato sbilanciato

18 Dicembre 2012

Il Sole 24 ore, Saverio Fossati e Gianni Trovati, pag. 2

Con l'IMU lo spostamento del carico dei bilanci comunali si è spostato sui proprietari immobiliari. Una scelta che ha notevoli ripercussioni sul mercato immobiliare, in particolare, sul settore degli investimenti  che riguarda chi acquista per locare. Infatti, con il pagamento dell'imposta, il proprietario incassa da una a due mensilità di affitto in meno, abbassando drasticamente la redditività dell'immobile. Pertanto, l'aspetto della fiscalità, che prima giocava un ruolo marginale, diviene ora un aspetto determinante nella valutazione della convenienza dell'investimento.

Sconti Irap, rimborsi con click day

18 Dicembre 2012

Il Sole 24 ore Norme e Tributi, Luca Gaiani, pag. 27

Con un provvedimento diffuso ieri, lunedì 17 dicembre, l'Agenzia delle Entrate ha approvato il modello per chiedere il rimborso delle maggiori imposte sui redditi versate a seguito dell'indeducibilità dell'imposta regionale riferita al costo del personale.

Si ricorda che la deduzione Irap sul personale si cumula allo sconto del 10%, se quest'ultimo viene giustificato anche dall'indeducibilità di interessi passivi. 

Le istanze dovranno essere trasmesse in via telematica secondo un programma temporale suddiviso per aree geografiche: il primo click day è previsto a mezzogiorno del 18 gennaio 2013 per i contribuenti domiciliati nelle Marche.

Rinnovo senza «solidarietà»

18 Dicembre 2012

Il Sole 24 ore Norme e Tributi, Marco Piazza e Antonella Scagliarini, pag. 29

L'Agenzia delle Entrate, con la Circolare numero 40/E dell'8 ottobre 2012, ha chiarito alcuni aspetti operativi relativi alla nuova disciplina sulla responsabilità fiscale nei contratti di appalto ma non ha affrontato alcune questioni che invece dovrebbero essere risolte per non gravare gli operatori di adempimenti del tutto inutili. 

Tra gli aspetti da chiarire  c'è quello riguardante i rinnovi taciti previsti nei contratti stipulati fino alla data dell'11 agosto 2012, e quello relativo alla certezza della regolarità dei versamenti nei rapporti fra imprese partecipate.

Ora il ravvedimento Imu

18 Dicembre 2012

Italia Oggi Diritto e Fisco, Sergio Trovato, pag. 31

Da oggi - martedì 18 dicembre - sarà possibile regolarizzare gli omessi versamenti a saldo dell'Imu o i parziali pagamenti dovuti a errori commessi dai contribuenti nella determinazione di quanto dovuto ai comuni e allo stato. Gli interessati possono avvalersi del ravvedimento specificando le somme dovute per tributo, sanzione e interessi. La sanatoria più conveniente è quella che verrà effettuata entro il 31 dicembre.

Al Sud lo scontrino resta uno sconosciuto

17 Dicembre 2012

Il Sole 24 ore, Marco Mobili e Giovanni Parente, pag. 3

Dai controlli effettuati dalla Guardia di Finanza tra gennaio e novembre di quest'anno su esercizi commerciali e piccoli artigiani è emerso emergere un aumento delle irregolarità rispetto allo stesso periodo del 2011. 

Al Sud il documento fiscale non viene rilasciato quasi nel 50% dei casi. 

L'effetto del blitz di Cortina di fine 2011 si vede, però, sulle chiamate al 117: cresciute in un anno dell'80 per cento.

Liquidatori nel mirino del fisco

17 Dicembre 2012

Il Sole 24 ore Norme e Tributi, Laura Ambrosi, pag. 1

Quando le società estinte non onorano il proprio debito tributario, il Fisco punta il dito contro il liquidatore che abbia privilegiato altri crediti o utilizzato o trasferito in altro modo i fondi, infatti, l'articolo 36 del Dpr 602/1973 prevede che il liquidatore risponda in proprio quando non provvede al versamento dell'Ires per pagare crediti di ordine inferiore a quelli tributari o per assegnare beni ai soci senza aver soddisfatto tali crediti. 

Per la Cassazione (sulla base degli ultimi orientamenti) spetta però agli uffici finanziari provare la responsabilità «in proprio» del professionista. 

Pagine