Focus

Focus

Note di variazione per erronea applicazione del regime forfettario rifiutate dal cessionario

05 Dicembre 2019 | di Claudia Iozzo

Regime forfettario

Nell’ipotesi in cui il cessionario/committente rifiuti le note di variazione e le nuove fatture e, quindi, le relative ritenute non sono state operate dallo stesso in qualità di sostituto d’imposta, può emergere l’incertezza in merito alla possibilità, per il cedente/prestatore, di compensare in dichiarazione dei redditi il credito per le ritenute d’acconto non versate dal sostituto.

Leggi dopo

Country by country reporting pubblico: soluzione per accrescere la trasparenza fiscale

29 Novembre 2019 | di Eleonora Veglianti

Società controllate e collegate

Per le multinazionali tenute a trasmettere all’Amministrazione Finanziaria il country by country reporting, il Parlamento UE ha adottato una risoluzione atta a pubblicizzare le informazioni ivi riportate. Di recente, l’OCSE ha anche pubblicato un elenco di domande e risposte al fine di rendere più agevole l’uso dei report.

Leggi dopo

Il DDL di Bilancio 2020 e gli incentivi per la casa

27 Novembre 2019 | di Monica Greco

Ristrutturazioni edilizie

La disamina offre un quadro delle norme che contengono novità o proroghe delle misure agevolative a sostegno delle imprese o, semplicemente, dei contribuenti persone fisiche. Con riferimento a questi ultimi, si segnalano i "bonus casa" per i quali la Manovra ha disposto molte proroghe delle agevolazioni già in essere e previsto ulteriori incentivi, come quello spettante a chi riqualifica le facciate degli edifici.

Leggi dopo

Rivalutazioni dei terreni e partecipazioni: proroga con novità dal DDL di Bilancio 2020

25 Novembre 2019 | di Federico Gavioli

Rivalutazione terreni

Il DDL di Bilancio 2020 ripropone la rivalutazione del valore delle partecipazioni non negoziate e dei terreni, con riferimento, questa volta, ai beni posseduti al 1° gennaio 2020. La novità più rilevante (ove confermata nel testo finale) consiste in un’unica aliquota all’11% applicabile alla rideterminazione. A tal fine, entro il 30 giugno prossimo va pagata l’intera imposta sostitutiva o la prima di tre rate annuali uguali.

Leggi dopo

Car pooling: disamina degli aspetti fiscali

22 Novembre 2019 | di Pasquale Pirone

Fringe benefit

Risulta sempre più diffuso il servizio di car pooling reso disponibile da un’azienda alla generalità dei propri dipendenti, attraverso una piattaforma digitale gestita da una società terza. È importante conoscerne gli aspetti fiscali che ne derivano in capo alle parti coinvolte (Risp. AE 31 ottobre 2019 n. 461).

Leggi dopo

Il passaggio dal forfait al regime ordinario: valutazioni di convenienza

21 Novembre 2019 | di Nicola Forte

Regime forfettario

In prossimità di fine anno, conosciuta la bozza della Manovra, i contribuenti devono valutare l'uscita anticipata o la permanenza nel forfettario. Si dovranno considerare sia le novità presumibilmente in vigore nel 2020, sia la situazione specifica. In alcuni casi l’uscita anticipata dal regime potrebbe convenire per recuperare l’IVA non considerata in detrazione relativa alle merci ancora in magazzino al 31 dicembre 2019.

Leggi dopo

Contratti di netting B2C. Nessun obbligo di trasmissione corrispettivi

18 Novembre 2019 | di Andrea Amantea

Speciale corrispettivi telematici

Non opera l’obbligo di memorizzazione e trasmissione dei corrispettivi telematici, nell’ambito di un contratto di netting B2C, laddove il rifornimento avvenga presso distributori di carburante non ad elevata automazione. Si arriva a tale conclusione coordinando l’attuale normativa fiscale con i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle entrate (Risp AE 11 ottobre 2019 n. 412).

Leggi dopo

Fatture elettroniche ed imposta di bollo: la procedura di riliquidazione massiva

12 Novembre 2019 | di Nicola Forte

Art. 17 DL 124/2019

Imposta di bollo virtuale

Il Decreto fiscale ha ulteriormente implementato la procedura di riliquidazione massiva dell’imposta di bollo dovuta in base alle fatture elettroniche emesse e risultanti dal SdI. I soggetti interessati potranno regolarizzare, nei trenta giorni dalla comunicazione, le violazioni commesse con il versamento dell’imposta, della sanzione ridotta del 10 per cento e degli interessi (art. 17 DL 124/2019).

Leggi dopo

Contrasto alle frodi nel settore accise e carburante

11 Novembre 2019 | di Claudia Iozzo

Art. 5 DL 124/2019
Art. 6 DL 124/2019

Accise

Le misure per contrastare e prevenire le frodi nel settore dei prodotti assoggettati ad accisa sono state rafforzate dal Decreto fiscale. Sono state istituite regole più restrittive sui sistemi di informatizzazione e monitoraggio telematico, al fine di consentire all’Amministrazione Finanziaria di controllare la circolazione dei prodotti in regime sospensivo (artt. 5 e 6 DL 124/2019).

Leggi dopo

Il contrasto alle indebite compensazioni: la novità contenuta nel Decreto fiscale 2020

05 Novembre 2019 | di Federico Gavioli

art. 3 DL 124/2019

Compensazioni

La disposizione vuole rafforzare e ampliare gli strumenti per il contrasto delle indebite compensazioni di crediti tramite F24, ai fini del pagamento di tributi e contributi. Questi i requisiti necessari per attivare la compensazione: 1) preventiva presentazione della dichiarazione dalla quale emerge il credito, per importi superiori a 5mila euro annui; 2) presentazione del modello F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’AE, con estensione anche per i non titolari di partita IVA.

Leggi dopo

Pagine