Focus

Focus su Plusvalenze

Partecipazioni qualificate non in regime d’impresa: al via la nuova tassazione

18 Gennaio 2018 | di Domenico De Gaetano

Plusvalenze

La Legge di Bilancio 2018, uniformando il trattamento dei dividendi e delle plusvalenze derivanti da partecipazioni qualificate a quello previsto per le partecipazioni non qualificate, ha segnato un’importante tappa nell’evoluzione della fiscalità finanziaria italiana. Il punto sulla nuova disciplina fiscale applicabile, con particolare attenzione alle importanti differenze disciplinari tra questa e quella previgente.

Leggi dopo

Il nuovo perimetro di imponibilità degli utili da partecipazione e delle plusvalenze

14 Luglio 2017 | di Domenico De Gaetano

MEF, Decreto 26 maggio 2017, G.U. 11 luglio 2017, n. 160.pdf

Plusvalenze

Il recente Decreto MEF del 26 maggio scorso ha fissato le nuove percentuali di imponibilità dei redditi di natura finanziaria, prodotti da investitori tramite partecipazioni societarie. A tal fine, dopo un breve chiarimento in merito ai presupposti normativi, che hanno portato alla revisione della suddetta disciplina, vengono analizzate partitamente le due categorie reddituali interessate dalla modifica, ossia gli utili da partecipazione e le plusvalenze, derivanti dalla cessione a titolo oneroso di partecipazioni. Infine, il punto sull’articolato regime transitorio e sugli adempimenti dichiarativi che la disciplina attuativa ha posto in capo ai soggetti eroganti gli utili da partecipazione ed i proventi ad essi assimilati.

Leggi dopo

I chiarimenti delle Entrate sulla cessione di impresa familiare

09 Settembre 2015 | di Lidia Vinciguerra

Plusvalenze

Con la Risoluzione n. 78/E del 31 agosto scorso, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta su una questione largamente dibattuta: la tassazione della plusvalenza derivante da cessione di impresa familiare. Il nuovo documento di prassi chiarisce che, in caso di cessione, trattandosi pur sempre di una impresa individuale, l’eventuale plusvalenza sarà tassata solo in capo all’imprenditore, con la possibilità di tassazione separata se ricorrono i presupposti di cui all'art. 58, co. 1, T.U.I.R. La plusvalenza è, quindi, fiscalmente irrilevante per i collaboratori. Con questa Risoluzione l’Amministrazione finanziaria risolve tutti i dubbi che erano sorti da precedenti interventi ministeriali e da altri arresti della Cassazione che prevedevano, al contrario, la ripartizione della plusvalenza tra i diversi partecipanti all’impresa familiare.

Leggi dopo

Le plusvalenze derivanti da cessione di immobili

06 Marzo 2015 | di Domenico Montemurno

Plusvalenze

La tassazione delle plusvalenze immobiliari, anche per effetto delle procedure informatiche che consentono controlli incrociati da parte dell’Agenzia delle Entrate, sta assumendo, negli ultimi tempi, un aspetto sempre più consistente nelle attività di recupero di materia imponibile da parte dell’Amministrazione finanziaria. Per altro verso la ricerca indiscriminata di incrementare il gettito erariale deve rispondere a criteri oggettivi ed equitativi, nel rispetto delle norme e senza il ricorso ad arbitrarie interpretazioni spesso contraddette dalle pronunzie della giurisprudenza.

Leggi dopo