Focus

Focus su Immobili

Estromissione dell’immobile strumentale dall’impresa individuale entro il 31.5.2019

16 Aprile 2019 | di Paola Aglietta

Immobili

La Legge di Stabilità 2019 ha riproposto l’operazione di estromissione agevolata dell’immobile strumentale dell’imprenditore individuale, con passaggio dalla sfera dell’impresa a quella privata. L’operazione può avvenire entro il prossimo 31.5.2019, mediante comportamento concludente (contabilizzazione dell’estromissione sul libro giornale, nel caso di impresa in contabilità ordinaria, o sul registro dei beni ammortizzabili, nel caso di impresa in contabilità semplificata) e si perfeziona con l’indicazione nella dichiarazione dei redditi (quadro RQ) e con il versamento dell’imposta sostitutiva. L’imposta sostitutiva è dovuta nella misura dell’8%, in due rate, prima delle quali entro il 30.11.2019. Si calcola sulla differenza tra il valore normale o catastale dell’immobile e il relativo costo fiscalmente riconosciuto e sostituisce l’IRPEF e le relative addizionali, nonché l’IRAP.

Leggi dopo

Tassazione degli immobili patrimonio locati dalle imprese

03 Luglio 2018 | di Sandro Cerato

Art. 90 T.U.I.R.

Immobili

La presenza di immobili non strumentali nelle imprese richiede l’applicazione di regole specifiche per la tassazione degli stessi quali componenti del reddito d’impresa. In particolare, l’art. 90 del TUIR prevede che tali immobili concorrono alla formazione del reddito d’impresa secondo le risultanze catastali, dovendo in tal modo rendere imponibile il maggiore tra il canone di locazione risultante dal contratto, eventualmente ridotto di un importo massimo del 15% a titolo di spese di manutenzione ordinaria sostenute e documentate, e la rendita catastale rivalutata del 5%. Nel presente contributo si analizzano le diverse fattispecie di locazione immobiliare, individuando per ciascuna di esse la corretta tassazione nel reddito d’impresa.

Leggi dopo

Proroga delle “detrazioni rinforzate” per la ristrutturazione degli immobili

06 Novembre 2014 | di Nicola Forte

Immobili

L’articolo 8 del disegno di legge Stabilità 2015 prevede un’ulteriore proroga dei termini entro cui fruire delle maggiori detrazioni relative alle spese di recupero del patrimonio edilizio, gli oneri finalizzati al risparmio energetico, per gli acquisti di mobili, arredi e i grandi elettrodomestici destinati ad immobili oggetto di ristrutturazione. Il quadro normativo è complesso a seguito del sovrapporsi delle disposizioni di riferimento. Infatti, mentre per le spese relative al recupero del patrimonio edilizio la detrazione è strutturale essendo disciplinata dall’art. 16 – bis del D.P.R. n. 917/1986, per i c.d. “ecobonus” e l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, il beneficio fiscale è temporaneo.

Leggi dopo

Legge di Stabilità, IUC 2014 e mini-IMU 2013

14 Gennaio 2014 | di Paola Aglietta

Immobili

Dal 1° gennaio 2014 si rinnova il sistema di tassazione locale sugli immobili, per effetto delle modifiche introdotte con la Legge di Stabilità (n. 147/2013). Da un lato è stata istituita l’imposta unica comunale (IUC), che si basa su due presupposti impositivi, uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali. Dall'altro, confermata anche la cosiddetta “mini-IMU”: la nuova scadenza per il versamento del saldo parziale dell’IMU 2013 sull’abitazione principale e sulle altre fattispecie individuate dal D.L. n. 133/2013 è fissata al prossimo 24 gennaio 2014.

Leggi dopo