Focus

Focus su Verifiche fiscali

Al via la verifica fiscale 2.0 delle Fiamme Gialle

24 Gennaio 2018 | di Dario Sopranzetti

Verifiche fiscali

Dal 1° gennaio è in vigore il nuovo Manuale operativo (Circolare n. 1/2018) della Guardia di Finanza in tema di verifiche fiscali. Nell’era della compliance il Corpo si propone quale rinnovata polizia economico-finanziaria che, contrastando i fenomeni evasivi che minano la leale concorrenza, tutela la folta schiera dei contribuenti onesti.

Leggi dopo

I dubbi sull'obbligatorietà del contraddittorio

26 Luglio 2016 | di Francesco Barone

Verifiche fiscali

Un aspetto di fondamentale importanza, nell’ambito del rapporto tra Fisco e contribuente, è l’audizione di quest’ultimo da parte degli Uffici finanziari, dopo la chiusura delle attività di verifica, rendendolo edotto degli addebiti e permettendogli di esercitare la difesa già in sede di istruttoria. L’esercizio della difesa, tuttavia, presuppone la redazione di un processo verbale di constatazione (PVC), in quanto strumentale al contraddittorio.

Leggi dopo

La permanenza dei controllori nella sede dell'azienda

03 Marzo 2015 | di Francesco Barone

Verifiche fiscali

La permanenza degli operatori presso la sede dell’azienda è oggetto di pareri discordanti tra la giurisprudenza e la dottrina. La prima sostiene, nella sostanza, che gli organi di controllo possano permanere in azienda senza limiti di tempo, mentre la seconda ritiene che il mancato rispetto delle norme provochi la nullità degli atti di accertamento. Il tutto avviene nonostante lo Statuto dei diritti del contribuente enunci una serie di principi che, ancora una volta, non trovano applicazione.

Leggi dopo

Fisco e tutela del contribuente: la verifica fiscale

23 Gennaio 2015 | di Ida Lamorgese, Maurizio Villani

Verifiche fiscali

La verifica fiscale costituisce una fase delicata del difficile rapporto tra Fisco e contribuente e non deve in alcun modo essere sottovalutata. Un corretto esercizio dei diritti riconosciuti al soggetto sottoposto a verifica permette infatti a quest’ultimo una più semplice e rapida difesa in sede di contenzioso. E’ importante che il contribuente sia a conoscenza dei diritti di cui è titolare e dei doveri che su di lui incombono in questa fase del suo rapporto con l’Amministrazione Finanziaria, nonché delle norme che regolano l’operato degli accertatori. Il presente contributo esamina la verifica fiscale e alcune significative pronunce della Corte di Cassazione in merito alla specifica attività di accesso.

Leggi dopo

Il punto sulle indagini finanziarie: nodi aperti e questioni ancora irrisolte

30 Ottobre 2014 | di Marco Ligrani

Verifiche fiscali

All'indomani della pubblicazione della sentenza 6 ottobre 2014, n. 228 della Corte Costituzionale, si è ristretto notevolmente il perimetro entro il quale il fisco può procedere ad accertare, ai sensi dell'art. 32 D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600, le movimentazioni bancarie dei professionisti e, più in generale, tutte le operazioni che questi intrattengono con gli intermediari finanziari, non essendo più possibile presumere che, in assenza dell'indicazione del beneficiario, i prelevamenti possano essere considerati, automaticamente, reddito imponibile. La sentenza della Corte, tuttavia, è intervenuta a fare chiarezza solo su uno dei profili critici della norma, che costituisce, ancor oggi, una delle materie più frequentemente dibattute, anche in giurisprudenza.

Leggi dopo

Lotta all'evasione fiscale, sono arrivati gli indirizzi operativi

12 Agosto 2013 | di Federico Gavioli

Verifiche fiscali

L’Amministrazione finanziaria, nella Circolare n. 25/E, detta le linee guida sulle strategie di prevenzione e contrasto all’evasione 2013 fornendo gli indirizzi operativi alle sue strutture regionali e provinciali. La finalità è quella di migliorare ulteriormente la qualità dei risultati conseguiti negli anni precedenti, per aumentare il recupero delle maggiori imposte accertate e definite. L'ago della bussola che indirizza l'attività di contrasto sarà calamitato dal consolidato approccio fondato sulla distinzione dei contribuenti in diverse macro-tipologie.

Leggi dopo

L’autorizzazione della Procura per l’accesso nei locali ad uso promiscuo

14 Maggio 2013 | di Roberto Moscati

Verifiche fiscali

Al centro dell'approfondimento la disciplina dell’autorizzazione per l’accesso nei locali adibiti ad uso promiscuo: in particolare, due recenti pronunce della Corte di Cassazione (sent. n. 4140 del 20.2.2013 e sent. n. 4498 del 22.2.2013) sono intervenute sulle conseguenze del mancato rispetto delle regole che dovrebbero garantire il principio dell’inviolabilità del domicilio. Il Focus analizza poi i dettami dello Statuto del Contribuente, ai sensi del quale tutti gli accessi, le ispezioni e le verifiche fiscali nei locali destinati all'esercizio di attività devono essere effettuati sulla base di effettive esigenze di indagine e controllo sul luogo.

Leggi dopo