Focus

Focus

Le novità nella compilazione del Modello 770/2019

09 Ottobre 2019 | di Paola Sabatino

Provv. AE 15 gennaio 2019 n. 157717
Provv. AE 7 giugno 2019 n. 184633

Modello 770

Il punto sulla compilazione del Modello 770/2019 le cui istruzioni sono state fornite dall'Agenzia prima col Provv. AE 15 gennaio 2019 n. 157717, e, da ultimo, col Provv. AE 7 giugno 2019 n. 184633.

Leggi dopo

Gli scenari futuri dell'IVA: i Commercialisti forniscono un “cruscotto” di guida

08 Ottobre 2019 | di Vincenzo Cristiano, Angelo Carlo Colombo

IVA

Lo scopo annunciato del documento "Gli scenari futuri dell’IVA alla luce delle direttive e delle proposte dell’UE", ad opera congiunta di CNDCEC e FNC, è quello di fornire agli operatori una visione a 360° gradi del percorso che condurrà al sistema IVA 2022.

Leggi dopo

Rivendita alcolici, gli indirizzi applicativi delle Dogane

03 Ottobre 2019 | di Francesco Barone

RD 773/31
Art. 13- bis DL 34/2019 conv. in L. 58/2019

Regimi doganali

Al fine di garantire all’Amministrazione Finanziaria la possibilità di presidiare la filiera distributiva dei prodotti alcolici, l’Agenzia delle Dogane ha recentemente pubblicato una Direttiva con la quale ha voluto risolvere alcune problematiche originate dalla reintroduzione dell’obbligo di denuncia fiscale per la vendita di alcolici.

Leggi dopo

ISA e redditi precalcolati non coincidenti con quelli dichiarati

02 Ottobre 2019 | di Claudia Iozzo

Circ. AE 9 settembre 2019 n. 20/E

ISA – Indici sintetici di affidabilità

I dati precalcolati ISA sono dati di natura fiscale che, integrati con quelli trasmessi attraverso le dichiarazioni riguardanti il periodo d’imposta 2018, sono necessari ai fini dell’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità fiscale.

Leggi dopo

Condizione e modalità di utilizzo del credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo

01 Ottobre 2019 | di Marco Nessi

Art. 3 DL 145/2013
conv. in L. 9/2014
DM 27 maggio 2015

Credito d'imposta per la ricerca e sviluppo

Data l’estensione a tutto il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2020 della possibilità di fruire del credito d’imposta in commento, si propone di seguito un riepilogo della relativa disciplina.

Leggi dopo

Italia ed Olanda: opportunità per le grandi società

30 Settembre 2019 | di Eugenio Condoleo

Impresa

Il tema della “pianificazione fiscale lecita” assume, in virtù di alcuni casi pratici di aziende, contorni che abbracciano più materie e soprattutto l’esigenza dei grandi gruppi di “blindare” la proprietà relativa delle azioni che detengono.

Leggi dopo

La disciplina CFC e le nuove disposizioni dal 2019

24 Settembre 2019 | di Pierangelo Reale

Art. 47-bis TUIR
Art. 4 D. Lgs. 142/2018
Dir. 2016/1164/UE
Art. 167 TUIR

Controlled Foreign Companies

Le modifiche dei requisiti per l’applicazione della CFC rule hanno reso necessaria l’introduzione dell’art. 47-bis TUIR, il quale individua diversi criteri per identificare Stati e territori a fiscalità privilegiata a seconda che l’entità residente detenga o meno una partecipazione di controllo. Le novità hanno assunto importanza anche ai fini dell’imposizione dei dividendi e delle plusvalenze provenienti da Paesi a fiscalità privilegiata.

Leggi dopo

Trasmissione telematica dei corrispettivi al via. I dubbi sui forfettari

24 Settembre 2019 | di Nicola Forte

Registratore di cassa

Dal 1° gennaio prossimo, la trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri all'Agenzia delle Entrate riguarderà tutti i soggetti, indipendentemente dal volume d’affari conseguito. Alcuni dubbi riguardano i contribuenti forfetari che sembrano obbligati, in mancanza di uno specifico esonero, al nuovo adempimento.

Leggi dopo

Acconti per il de cuius: le regole per gli eredi

23 Settembre 2019 | di Pasquale Pirone

Liquidazione e versamenti delle imposte

Se il de cuius era obbligato al versamento delle imposte da modello reddituale, dovranno provvedervi gli eredi. Questi, tuttavia, non versano gli acconti, ma solo il saldo. Laddove dovesse scaturire, invece, un credito d’imposta, potrà essere chiesto esclusivamente a rimborso dagli eredi medesimi.

Leggi dopo

Dotazioni e provviste di bordo: obbligatoria l’annotazione

20 Settembre 2019 | di Sara Armella

Art. 8- bis lett. d) DPR 633/72

IVA

Il regime di non imponibilità IVA delle provviste e delle dotazioni di bordo trova applicazione per le navi adibite alla navigazione in alto mare. L’obbligo di fatturazione elettronica, in vigore dal 1° gennaio 2019, non esonera il contribuente dalla dimostrazione dell’avvenuto imbarco mediante registrazione delle fatture di acquisto sull’apposito registro, vidimato dalla dogana competente, su cui il capitano dovrà annotare la propria dichiarazione di avvenuto imbarco.

Leggi dopo

Pagine