Guide agli adempimenti

Guide agli adempimenti

Il regime forfettario, disciplina e novità

19 Aprile 2019 | di Francesco Barone

Regime forfettario

L’articolo 1, commi da 54 a 89, della legge n. 190/2014, nota come la Legge di Stabilità 2015, ha introdotto il regime forfetario destinato a piccoli contribuenti. Successivamente, detto regime, è stato, in modo significativo, modificato dall’articolo 1, commi da 111 a 113, della legge n. 208/2015, con il quale si sono superate le criticità e le sovrapposizioni generate dalla coesistenza di più regimi di favore destinati a soggetti con caratteristiche simili...

Leggi dopo

Saldo e stralcio, ambito di applicazione e benefici

09 Aprile 2019 | di Marco Ligrani

Cartelle esattoriali

Si avvicina il 30 aprile, termine entro il quale è necessario presentare l'istanza di adesione al “saldo e stralcio”, la possibilità, per i soggetti che versano in una comprovata situazione di difficoltà economica, di definire i debiti derivanti dal mancato versamento delle imposte dichiarate e quelli contributivi, con il pagamento della sola quota capitale in misura ridotta. In concreto, si tratta di una “rottamazione” che, oltre a prevedere l’eliminazione di interessi e sanzioni, contiene una forte riduzione percentuale di quanto dovuto a titolo di sorte capitale. La disciplina in esame ha molti tratti in comune con la “rottamazione-ter”, ma si differenzia da quest’ultima in alcuni dettagli, in quanto la norma fissa alcuni requisiti di accesso, limitando i soggetti ammissibili, e pone dei limiti relativi alla tipologia di debiti ammissibili, circoscrivendo l’ambito oggettivo.

Leggi dopo

Modello IVA 2019. Le novità per la compilazione

04 Aprile 2019 | di Giuseppe Moschella

Modello IVA

Il modello per la dichiarazione annuale IVA 2019 relativa al 2018 è stato approvato con Provvedimento dell’Agenzia Entrate del 15 gennaio 2019; oltre al modello sono state approvate le istruzioni e il Modello IVA Base 2019 che può essere usato, nei casi previsti, in alternativa al modello ordinario. La dichiarazione deve essere presentata esclusivamente in forma autonoma, entro il prossimo 30 aprile. Tante le novità presenti nel modello il quale fa già i conti con l’obbligo della fattura elettronica tra privati che, per alcune specifiche transazioni, è già in vigore dal 1° luglio del 2018. Si segnalano, poi, la comunicazione dell’opzione al nuovo regime forfettario, nonché le indicazioni relative all’entrata in vigore del Gruppo IVA a partire dal 1° gennaio 2019.

Leggi dopo

Comunicazione Enea e detrazioni per lavori di ristrutturazione edilizia

22 Marzo 2019 | di Paola Aglietta

Art. 16-bis, D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

Ristrutturazioni edilizie

In relazione agli interventi edilizi di cui all’art. 16-bis del TUIR, per i quali è prevista la detrazione Irpef del 50%, è in vigore il nuovo obbligo di comunicazione dei dati all’Enea, qualora si tratti di interventi che hanno anche rilevanza in termini di risparmio energetico. L’adempimento si affianca (senza sostituirlo) a quello già in vigore per gli interventi finalizzati al risparmio energetico. Le nuove regole si applicano con decorrenza dal 1° gennaio 2018 e la prima scadenza, riguardante gli interventi conclusi tra i 1° gennaio e il 31 dicembre 2018, scadrà il prossimo 1° aprile.

Leggi dopo

Definizione agevolata delle liti tributarie pendenti: il modello on line

19 Marzo 2019 | di Federico Gavioli

Cartelle esattoriali

L'articolo riassume le modalità di invio, tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, della domanda di definizione agevolata delle controversie tributarie; è, infatti, disponibile il servizio che consente di compilare e trasmettere on-line, entro il termine del 31 maggio 2019, l’istanza per chiudere le liti fiscali pendenti.

Leggi dopo

Gruppo IVA al debutto nelle Dichiarazioni IVA 2019

06 Marzo 2019 | di Fabio Cigna

Modello IVA

Il modello di Dichiarazione IVA 2019 è stato arricchito di alcuni righi che ospitano le informazioni riguardanti i soggetti aderenti al Gruppo IVA, ovvero i contribuenti per i quali il 2018 è l’ultimo anno al di fuori di questo nuovo soggetto passivo d’imposta. Per questi contribuenti la corretta predisposizione della Dichiarazione è molto importante, perché l’ultima redatta in via esclusiva; soprattutto nel caso in cui dalla liquidazione emergesse un credito.

Leggi dopo

L'utilizzo del credito IVA alla luce delle nuove regole della compensazione e del rimborso

25 Febbraio 2019 | di Monica Greco

Compensazioni crediti IVA

Dal 1° febbraio 2019 è possibile presentare la dichiarazione annuale IVA. Da questa data scatta il termine per l'utilizzo del credito. Quali sono i vincoli e le garanzie per chiedere il rimborso. Quali i limiti per accedere alla compensazione. Lo scenario del contribuente sempre soggetto a cambiamenti. Il limite sale a 30 mila euro per i rimborsi. La soglia dei 5 mila euro per le compensazioni. Le nuove disposizioni che consentono all'Agenzia delle Entrate di mettere in stand-by la delega di pagamento per effettuare controlli e evitare indebite compensazioni. Gli esoneri previsti in relazione ai diversi livelli di affidabilità fiscale conseguenti all’applicazione degli ISA. Una mappa per l'utilizzo del credito IVA che emerge dalla dichiarazione 2019.

Leggi dopo

Il nuovo regime di riporto delle perdite fiscali per i soggetti IRPEF

19 Febbraio 2019 | di Amedeo Mellaro

Art. 8, D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

Perdite fiscali

La Legge di Bilancio 2019 ha previsto sostanziali modifiche alla disciplina delle perdite fiscali dei soggetti IRPEF costituiti in forma di impresa individuale o di società di persone commerciali. La finalità del legislatore è stata quello di superare la dicotomia tra le perdite prodotte dalle imprese in regime di contabilità semplificata e le perdite prodotte dalle imprese in contabilità ordinaria, introducendo così un unico sistema conforme a quanto previsto per i soggetti Ires, oggetto di analisi all’interno della presente guida.

Leggi dopo

Deduzioni per gli autotrasportatori: importi rivisti ed eventuale integrativa a favore

11 Febbraio 2019 | di Federico Gavioli

Deducibilità dei costi

Modificato l’importo delle deduzioni forfettaria a favore degli autotrasportatori per il periodo di imposta 2017. A seguito dell’incremento delle dotazione finanziaria contenuta nel Decreto fiscale collegato alla Manovra di Bilancio 2019, il MEF con un comunicato stampa ha chiarito che le deduzioni forfettarie sulle spese non documentate per i trasporti di merci per conto terzi nel periodo di imposta 2017 è uguale a quello del 2016. In sostanza la riduzione prevista per il 2017 non ha effetto e questo comporterà, per chi lo riterrà opportuno, la necessità presentare una dichiarazione integrativa a quanto inviato lo scorso 31 ottobre 2018, per ottenere il maggior credito non usufruito.

Leggi dopo

Legge di Bilancio 2019: proroga dell'Iper-ammortamento e rifinanziamento della Nuova Sabatini

04 Febbraio 2019 | di Monica Greco

Ammortamento

Prosegue la disamina delle misure dalla Legge di Bilancio 2019, con particolare attenzione agli interventi agevolativi a sostegno della trasformazione tecnologica e digitale delle imprese. Proroga per la disciplina dell'Iper-ammortamento con la riformulazione di alcune norme che cambiano la maggiorazione prevista per gli investimenti in beni strumentali nuovi funzionali al modello «Industria 4.0.». Giro di boa anche per le domande per l'erogazione della "Nuova Sabatini", grazie al rifinanziamento delle risorse le stesse potranno essere accolte nuovamente.

Leggi dopo

Pagine