Guide agli adempimenti

Guide agli adempimenti su IMU

IMU e TASI sugli immobili in comodato

12 Luglio 2016 | di Grazia Bernardi

IMU

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto l'abbattimento del 50% della base imponibile IMU per gli immobili concessi in comodato tra genitori e figli, in presenza di alcuni requisiti di carattere sia oggettivo, legati alla natura dell'immobile, che soggettivo, riguardanti le parti contraenti. Ecco i dettagli della disciplina del contratto di comodato e le novità introdotte con la Stabilità.

Leggi dopo

IMU e TASI alla cassa il 16 dicembre

03 Dicembre 2015 | di Roberto Berardo

IMU

Il termine per il versamento del saldo è fissato al 16 dicembre prossimo, medesima scadenza degli anni scorsi. Sulla TASI il DdL di Stabilità ora all'esame delle Camere prevederebbe l'eliminazione del tributo sulla abitazione principale, con esclusione di quelle di lusso. Ai fini IMU, invece, dovrebbero essere esclusi i cd. “imbullonati” che siano funzionali al processo produttivo. Resta per ora l'adempimento di metà mese: ecco spiegato il dettaglio su soggetti passivi, esclusioni, esenzioni, base imponibile ed esempi di calcolo.

Leggi dopo

IMU e TASI 2015: cosa è cambiato

09 Giugno 2015 | di Lidia Vinciguerra

IMU

La tassazione degli immobili in Italia ha subito alcune modifiche a partire dal 2014, anno di introduzione dell’Imposta Unica Comunale – UIC – che si compone dell’imposta unica municipale propria (IMU), di natura patrimoniale dovuta dal possessore degli immobili e di una componente riferita ai servizi che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile e della tassa sui rifiuti (TARI) destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, dovuta dall’utilizzatore. Ecco spiegate tutte le novità 2015.

Leggi dopo

Saldo IMU e TASI 2014 alla cassa entro il 16 dicembre

05 Dicembre 2014 | di Paola Aglietta

IMU

Entro il 16 dicembre i contribuenti devono effettuare il versamento a saldo dell’IMU complessivamente dovuta per l’anno 2014 applicando le aliquote definitive e deliberate nel corso dell’anno dai Comuni. Si tratta dell’ultima scadenza IMU per quest’anno, dopo il versamento del primo acconto, avvenuto nel mese di giugno. L’acconto IMU è stato versato sulle aliquote del 2013, mentre il conguaglio a saldo deve essere determinato calcolando il totale dovuto per il 2014 sulla base delle aliquote 2014, se il Comune ha deliberato entro il 28 ottobre 2014; altrimenti anche il saldo è calcolato con le aliquote 2013. Particolare attenzione va posta in relazione ai terreni montani: il recentissimo Decreto 28.11.2014 ha ridotto le condizioni per l’esenzione e pertanto in alcuni casi sarà dovuta l’IMU, già per l’anno 2014. La scadenza era inizialmente prevista al 16 dicembre, ma si attende il provvedimento di proroga, con rinvio a nuova scadenza (probabilmente 26 gennaio 2015). Insieme al saldo IMU, entro il 16 dicembre deve essere versato anche il saldo della TASI 2014. In caso di pagamento con modello F24, infine, occorre prestare attenzione alle nuove regole in vigore dal 1° ottobre 2014, che limitano le possibilità di presentazione in forma cartacea.

Leggi dopo

IMU e TASI ENC: le indicazioni operative

11 Settembre 2014 | di Anna Ricceri, Massimo Piscetta

IMU

Il Decreto Ministeriale 26 giugno 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 153 del 4 luglio 2014, ha approvato il modello di dichiarazione dell'IMU e della TASI (Dichiarazione) per gli enti non commerciali, con le relative istruzioni (Istruzioni). Il modello dichiarativo, atteso da parecchio tempo, ha le proprie fonti normative in un complesso di norme attuative del disposto di cui all’art. 7 comma 1 lettera i) del Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504 (Decreto ICI). L’intero articolo 7 citato, inserito nel decreto in materia di imposta comunale sugli immobili (ICI) e regolante i casi di “esenzione” dall’imposta, è espressamente richiamato come applicabile anche all’Imposta Municipale Propria (IMU) dall’art. 9 comma 8 del Decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23.

Leggi dopo

Tutto sulla dichiarazione IMU

13 Giugno 2013 | di Maria Cristina Saccani

IMU

Il decreto "sblocca debiti", intervenendo anche su aspetti della finanza locale, ha individuato un unico termine di presentazione della dichiarazione IMU, prevista al 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti per la determinazione dell’imposta. Per l’anno 2012, i termini dell'adempimento sono fissati al 1° luglio 2013, poiché il 30 giugno cade di domenica. La guida, riassumendo le ultime novità di prassi, delinea le modifiche legate al ravvedimento operoso e al calcolo delle rate. Vengono poi trattate le casistiche degli immobili del gruppo catastale D e di quelli utilizzati dagli enti non commerciali.

Leggi dopo

Modifiche alla disciplina IMU

29 Maggio 2013 | di Paola Piantedosi

IMU

Con due Risoluzioni diramate il 28 marzo 2013 la Direzione Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha illustrato le novità in materia di IMU dettate dalla Legge di Stabilità 2013, ulteriormente integrate dal disposto del D.L. 8 aprile 2013 n. 35. È, invece, di recentissima pubblicazione il D.L. 54/2013 che ha disposto la sospensione del versamento in acconto limitatamente ad alcune categorie di immobili, tra cui la "prima casa".

Leggi dopo

IMU: saldo 2012 e dichiarazione

27 Novembre 2012 | di Piercarlo Bausola

IMU

La guida analizza l’iter procedurale da seguire per determinare il saldo IMU dovuto entro il prossimo 17 dicembre, esaminando alcune delle casistiche particolari più frequenti.

Leggi dopo

Vecchie e nuove casistiche

28 Settembre 2012 | di Piercarlo Bausola

IMU

Scadenza di presentazione del 1° ottobre 2012 per le “prime” dichiarazioni IMU e le “ultime” dichiarazioni ICI. Le regole per l’adempimento IMU, in attesa della pubblicazione del relativo modello dichiarativo e regole di presentazione della “vecchia” dichiarazione ICI.

Leggi dopo

Imposta propria municipale

29 Giugno 2012 | di Alessandra di Franco

IMU

Modalità di versamento in acconto e a saldo dell’imposta

Leggi dopo