Guide agli adempimenti

Guide agli adempimenti

Costi Black List: indeducibilità, indicazione in Unico e ravvedimento

16 Ottobre 2012 | di Antonio Montemurro, Maria Angela Pettinella

Black list

L’intervento analizza le modalità di indicazione dei costi black list in UNICO e le modalità con le quali effettuare l’eventuale ravvedimento in caso di omessa indicazione degli stessi.

Leggi dopo

Dichiarazione “730 - integrativo”

10 Ottobre 2012 | di Alessandra di Franco

Interessi

Il 25 ottobre è la scadenza per la presentazione a CAF o professionisti del modello 730 integrativo da parte di quei contribuenti che si accorgono di aver commesso errori nella compilazione, o di aver omesso o indicato in misura inferiore redditi e oneri: di seguito si esemplificano le modalità di compilazione

Leggi dopo

Cedolare secca sugli affitti

03 Ottobre 2012 | di Fabio Cigna

Locazione

Nel mese di Ottobre, le persone fisiche che abbiano optato per la cedolare secca sugli affitti ed il versamento rateizzato del saldo 2011 e del I° acconto 2012 dovranno fare molta attenzione alle scadenze, al fine di non mancare i termini di versamento. La scadenza delle rate sarà differente a seconda che si tratti di persone fisiche con partita IVA, piuttosto che persone fisiche senza partita IVA.

Leggi dopo

Vecchie e nuove casistiche

28 Settembre 2012 | di Piercarlo Bausola

IMU

Scadenza di presentazione del 1° ottobre 2012 per le “prime” dichiarazioni IMU e le “ultime” dichiarazioni ICI. Le regole per l’adempimento IMU, in attesa della pubblicazione del relativo modello dichiarativo e regole di presentazione della “vecchia” dichiarazione ICI.

Leggi dopo

Denuncia e versamento contributi

21 Settembre 2012 | di Alessandra di Franco

Retribuzione

Entro il 25 del mese le aziende dello spettacolo o del settore sportivo devono presentare la denuncia mensile delle retribuzioni corrisposte ai dipendenti e dei contributi dovuti in relazione al mese precedente. La guida esemplifica le regole che disciplinano gli adempimenti contributi delle imprese dello spettacolo e dello sport.

Leggi dopo

Liquidazione e dichiarazione periodica

14 Settembre 2012 | di Alessandra di Franco

Magazzino

La disciplina degli imballaggi e dei relativi rifiuti è dettata da dieci articoli (217-226) che compongono il Titolo II del D.Lgs. 152/2006 (in recepimento della nuova Direttiva Europea 2004/12/CE), ed ha sostituito il D.Lgs. 22/1997 (il cosiddetto "Decreto Ronchi"), che aveva dettato, inizialmente, la disciplina riguardante il trattamento e la regolamentazione degli imballaggi e dei relativi rifiuti, istituendo il Consorzio Nazionale Imballaggi (CONAI), in recepimento della prima normativa europea in materia (Direttiva 94/62/CE).

Leggi dopo

I nuovi adempimenti preventivi alla “chiamata”

06 Settembre 2012 | di Christian Antoniani

Lavoro dipendente e subordinazione

Come ormai noto, a partire dallo scorso 18 luglio i datori di lavoro che intendano avvalersi delle prestazioni di lavoro intermittente (da parte di lavoratori a chiamata già regolarmente assunti) devono adempiere all’obbligo – introdotto dalla Riforma Fornero – della preventiva comunicazione alla Direzione Territoriale del Lavoro competente. In questa sede esaminiamo, pertanto, termini e modalità di tale comunicazione alla luce delle Circolari e Note operative emanate in materia dal Ministero del Lavoro.

Leggi dopo

L’ACE e l’UNICO

29 Agosto 2012 | di Antonio Montemurro

Contabilizzazione delle imposte

L’ACE, l’aiuto alla crescita economica, premia e incentiva coloro che investono il loro capitale nelle imprese. La guida affronta nel dettaglio le modalità di determinazione e di compilazione del modello UNICO.

Leggi dopo

La disciplina dei dividendi e capital gain

08 Agosto 2012 | di Antonio Montemurro

Dividendi

Il Decreto Legge n.138/11 ha modificato, aumentandola, la misura della ritenuta sui dividendi. Infatti l’art. 2, commi da 6 a 34, D.L. n. 138/2011, c.d. “Manovra di Ferragosto”, ha introdotto a decorrere dal 2012 un aumento della imposta sostitutiva dal 12,50% al 20% applicabile alle plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni non qualificate costituenti redditi diversi ex art. 67, TUIR. Nonostante si tratti di novità a valere dal periodo di imposta 2012 è importante tenerne conto anche in sede di compilazione del modello Unico 2012.

Leggi dopo

Ristrutturazioni edilizie: le modifiche del “Decreto crescita"

01 Agosto 2012 | di Saverio Cinieri

Oneri deducibili e detraibili

La detrazione per le spese di recupero del patrimonio edilizio, dopo il completo restyling ad opera del D.L. n. 201/2011 (c.d. decreto Monti), che, tra le altre cose, l’ha trasformata “a regime” (è stato introdotto il nuovo art. 16-bis al TUIR), subisce un nuovo importante ritocco. Infatti, con il c.d. “decreto crescita” (D.L. 22 giugno 2012, n. 83), si innalza sia la percentuale (dal 36% al 50%) che il limite massimo di spesa (da 48.000 a 96.000 euro ad intervento). Il tutto, però, a “tempo determinato”: infatti, il maggior benefico si applica per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013. Dal 1° luglio 2013, salvo altre modifiche, si dovrebbe tornare alla “vecchia” detrazione del 36% su un massimo di spesa di 48.000 euro. Vale la pena, quindi, di rispolverare le regole applicative dell’agevolazione.

Leggi dopo

Pagine