News

News

Obbligo di trasparenza sulle cartelle esattoriali

20 Marzo 2013 | di La Redazione

Tar Lazio, 13 marzo 2013, n. 2660.pdf

Cartelle esattoriali

La terza sezione del Tar del Lazio, con la sentenza n. 2660/2013, ha stabilito che l’ente di riscossione è tenuto ad esibire tutti i documenti relativi alle iscrizioni ipotecarie per crediti sotto gli 8 mila euro, dai quali si possano evincere i nomi dei responsabili del procedimento e gli atti interpretativi che hanno condotto all’iscrizione della garanzia sul cespite.

Leggi dopo

Ultimi giorni per aderire al premio Inail e Confindustria

20 Marzo 2013 | di La Redazione

Sicurezza sul lavoro

Scade venerdì 22 marzo il termine per presentare le domande di partecipazione alla II edizione del concorso “Imprese per la sicurezza”, dedicato alle migliori pratiche realizzate dalle aziende italiane in materia di salute e prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Leggi dopo

Impianti fotovoltaici: Ok delle Entrate alla detrazione IRPEF al 50%

20 Marzo 2013 | di La Redazione

Detrazioni per risparmio energetico

L’Agenzia delle Entrate dà il via libera all’installazione degli impianti fotovoltaici come interventi che possono beneficiare della detrazione fiscale IRPEF riconosciuta per le ristrutturazioni edilizie.

Leggi dopo

Sportello unico doganale, richiamo alle attività preparatorie necessarie

20 Marzo 2013 | di La Redazione

Agenzia delle Dogane, Nota 18 marzo 2013, n. 34677.pdf

Bollette doganali

L’Agenzia delle Dogane, con un nota del 18 marzo, ha ribadito alcune specifiche riguardanti il documento amministrativo unico (D.A.U.) da predisporre per il transito delle merci in dogana. L’attivazione dei controlli bloccanti è posticipata al 26 Marzo.

Leggi dopo

Smobilizzo dei crediti della P.A. nel prossimo biennio: i possibili sviluppi

20 Marzo 2013 | di La Redazione

Certificazione e compensazione dei crediti verso la PA

In questi giorni si sono susseguite parecchie notizie sulle modalità con cui l’Unione Europea avrebbe invitato il Governo italiano a predisporre, nell’arco di un biennio, un piano di liquidazione dei crediti pregressi, vantati dalle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione. Analisi dei benefici e delle criticità che potrebbero emergere.

Leggi dopo

In arrivo una nuova tranche di rimborsi IVA alle imprese

20 Marzo 2013 | di La Redazione

IVA

L’Agenzia delle Entrate, con Comunicato stampa del 19 marzo 2013, annuncia l’imminente rimborso di crediti IVA per oltre un miliardo di euro, stanziati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, in favore di imprese e professionisti.

Leggi dopo

Omesso versamento IVA: non bastano le dimissioni per evitare la responsabilità

20 Marzo 2013 | di La Redazione

Amministratori di società

Non sfugge al reato di omesso versamento IVA il legale rappresentante che non sia più in carica quando la violazione, a consumazione differita, si stava già concretizzando alle scadenze periodiche in cui l’imposta doveva essere saldata. 

Leggi dopo

Definito l’elenco delle associazioni senza fini di lucro

20 Marzo 2013 | di La Redazione

G.U. 18 marzo 2013, n. 65; Decreto 13 febbraio 2013.pdf

IRES

Nella Gazzetta Ufficiale, del 18 marzo 2013, è stato pubblicato il Decreto del 13 febbraio scorso, nel quale il Ministero dell’Economia e delle Finanze individua i soggetti beneficiari delle agevolazioni previste per quanti svolgono particolari attività di interesse storico, artistico e culturale.

Leggi dopo

Revisione per il biennio 2013-2014, rideterminato il contributo

19 Marzo 2013 | di La Redazione

G.U. 18 marzo 2013, n. 65; Decreto 12 dicembre 2012.pdf

Contratti bancari

Il decreto del Ministero dello sviluppo economico, pubblicato sulla G.U. di ieri, discipone che sono tenute al pagamento del contributo minimo di € 1.980,00 le Banche di credito cooperativo che hanno deliberato il proprio scioglimento entro il termine di pagamento del contributo per il biennio 2013/2014.

Leggi dopo

Sì al sequestro dei beni del rappresentale legale anche se la società è fallita

19 Marzo 2013 | di La Redazione

Misure cautelari

Il fallimento della società non esclude la possibilità del sequestro finalizzato alla confisca dei beni riconducibili al titolare dell’impresa che non abbia versato l’IVA: in tal caso, infatti, prevale l’interesse del Fisco a recuperare l’importo evaso.

Leggi dopo

Pagine