Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Reverse charge

Servizi di pulizia e fattura in reverse charge

11 Giugno 2019

Reverse charge

Un'impresa di assicurazione riceve da un'impresa di pulizie una fattura in reverse charge e procede al pagamento dell'IVA. Serve fare inviare le dichiarazioni IVA?

Leggi dopo

Reverse charge su impianto fotovoltaico

19 Aprile 2019

Reverse charge

Una società che opera nel settore delle installazioni fotovoltaiche ha ricevuto l'incarico di realizzare un impianto da collocare sul tetto di un capannone artigianale ove è svolta l'attività di produzione di impasti alimentari. L'impianto, che non è integrato all'edificio, è composto da un telaio metallico dotato di staffe (piedi) di circa 30 cm di altezza che fanno da punto di appoggio sul tetto, una serie di pannelli fotovoltaici allineati in orizzontale ed altri messi in modo verticale, così da essere rivolti in migliore posizione verso il sole, mentre la potenzialità dell'impianto è di 80 Kw. L'impianto fotovoltaico viene collegato al quadro elettrico generale nel capannone per fornire energia agli impianti di refrigerazione ivi presenti per la conservazione dei prodotti alimentari. Di fatto, l'impianto, collocato sul tetto dell'edificio, è servente all'attività svolta all'interno dell'immobile. Quest'ultimo, senza l'impresa al suo interno e senza l'impianto fotovoltaico, sarebbe comunque dotato del proprio impianto elettrico di base. Si deve applicare il reverse charge alla fatturazione per la realizzazione dell'impianto? Sussiste l'obbligo di autonomo accatastamento dell'impianto siffatto?

Leggi dopo

Reverse charge e completamento di edifici

12 Aprile 2019

Reverse charge

Un artigiano che opera nel campo edile - tinteggiatura, cartongesso, decorazioni ecc - si occupa anche dell'installazione e manutenzione delle linee vita che consentono di eseguire in sicurezza interventi di manutenzione sulle "parti alte degli immobili". In dettaglio, la manutenzione della linea vita è soggetta a reverse charge?

Leggi dopo

Reverse charge per ATI

05 Aprile 2019

Reverse charge

È possibile fatturare con il metodo del reverse charge in caso di Associazione Temporanea di Imprese oppure si deve fatturare al 22%?

Leggi dopo

Dichiarazione IVA in caso di operazione in reverse charge

04 Marzo 2019

Reverse charge

Un medico che svolge solo ed esclusivamente operazioni esenti, a novembre ha ricevuto una fattura da un fornitore spagnolo. La fattura deve essere registrata applicando il reverse charge? L'IVA che ne scaturisce, essendo quella sugli acquisti indetraibile, deve essere versata all'erario e quindi il soggetto è obbligato alla redazione della dichiarazione?

Leggi dopo

Reverse charge interno con SdI

11 Febbraio 2019

Reverse charge

Partendo dal presupposto che le integrazioni di fatture nazionali soggette al reverse charge non devono, ma possono, essere inviate allo SdI con codice TD01, dal punto di vista pratico/operativo come si adempie correttamente e con quali tempi sia nel caso di integrazione mediante autofattura allo SDI sia nel caso di integrazione con separato documento soggetto ad archiviazione sostitutiva?

Leggi dopo

Reverse charge per immobile acquistato da studio associato

19 Dicembre 2018

Reverse charge

Un immobile acquistato da due professionisti di uno studio associato, con fattura intestata allo stesso nel 2006, risulta alla Conservatoria dei R.I. ed al catasto intestato ai due soci, ma per la detrazione IVA la fattura, all'epoca, è stata fatta direttamente allo studio. Il predetto studio si avvia allo scioglimento e resta il problema di questo immobile ai fini IVA. Risalenti risoluzioni chiariscono che andrebbe assoggettato ad IVA, in quanto all'acquisto la stessa è stata applicata e detratta. Ma almeno per quanto riguarda il professionista che continua la sua attività come singolo, con autonoma partita IVA da aprire prima dello scioglimento, si può applicare il reverse charge, per evitare a distanza di 12 anni un nuovo esborso della imposta?

Leggi dopo

Reverse charge per una ASD

28 Agosto 2018

Reverse charge

Una società sportiva dilettantistica, che si occupa di nuoto, possedendo la partita IVA e adottando il regime di cui alla L. n. 398/1991, riceve una fattura di servizi di pulizie senza esposizione dell'IVA, in quanto non aveva comunicato all'azienda che si trovava nel citato regime. Erroneamente non applica il reverse alla fattura ricevuta. Com'è possibile sanare la situazione? Versando l'IVA non applicata? In tal caso, è dovuta al 50% o per intero?

Leggi dopo

L'installazione dei ripartitori di calore consente l'accesso al regime di reverse charge

01 Agosto 2018

Reverse charge

L'installazione dei ripartitori di calore rientra nell'ambito di applicabilità del reverse charge, ai sensi dell' art. 17, comma 6, lettera a-ter, D.P.R. 633/1972?

Leggi dopo

Reverse charge nel subappalto

02 Luglio 2018

Reverse charge

Abbiamo un fornitore (con codice Ateco 25.11.00 fabbricazione strutture metalliche) che realizza un'opera di carpenteria metallica in subappalto per un'impresa edile (con codice Ateco 41.20.00). Viene redatto un contratto di subappalto che prevede la contabilizzazione a stato avanzamento dei lavori con prezzi concordati a quantità. Nell'ipotesi descritta è applicabile il regime IVA del reverse charge ex art. 17, co. 6, D.P.R. 633/1972?

Leggi dopo

Pagine