Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su IVA in edilizia

IVA su ristrutturazione di immobile

30 Aprile 2019

IVA in edilizia

Una scuola privata con partita IVA deve effettuare lavori di ristrutturazione su immobili condotti in locazione. Qual è la aliquota IVA da applicare? In caso di IVA agevolata quali sono i requisiti da rispettare?

Leggi dopo

IVA per lavori su edificio scolastico

08 Aprile 2019

IVA in edilizia

Qual è la giusta aliquota IVA per lavori effettuati in un edificio scolastico avente solo codice fiscale e privo di partita IVA? Gli interventi riguarderanno la progettazione e la realizzazione di impianti idraulici ed elettrico e il rivestimento di pavimentazione e muri con intonacatura e stuccatura.

Leggi dopo

IVA agevolata per acquisto prima casa

08 Febbraio 2019

IVA in edilizia

È possibile beneficiare dell'aliquota IVA ridotta del 4% per la costruzione della prima casa se si possiede già un immobile acquistato con l'agevolazione prima casa che sarà venduto entro un anno dall'ultimazione della nuova costruzione?

Leggi dopo

Ricostruzione post sisma e aliquota IVA applicabile

20 Novembre 2018

Agenzia delle Entrate, Risposta 18 settembre 2018, n. 4

IVA in edilizia

Qual è l’aliquota IVA applicabile in caso di realizzazione di una soluzione abitativa, in una località terremotata del Centro Italia, finalizzata alla delocalizzazione di quanto già posseduto dal soggetto prima degli eventi sismici del 2016? Si tratterebbe di un nuovo alloggio comprendente camere da destinare all’attività di b&b. Si è in presenza di prestazioni di servizi relative alla costruzione di case di abitazione non di lusso con aliquota IVA del 10%, come previsto dal n. 127-quaterdecies della Tabella A, Parte III allegata al D.P.R. n. 633/72?

Leggi dopo

Nuovo edificio costruito da congregazione religiosa

12 Settembre 2018

IVA in edilizia

Una congregazione religiosa intende costruire su un terreno di sua proprietà un nuovo edificio che sarà destinato, in parte, a cappella ed in parte a casa generalizia. Si chiede se, ai sensi degli articoli 127- septies e 127- quinquies (primo e ultimo periodo) della tabella A allegata al DPR 633/1972, è possibile applicare l’aliquota agevolata del 10% alle prestazioni derivanti dal contratto d’appalto stipulato con un’impresa di costruzioni per l’esecuzione dei lavori.

Leggi dopo

IVA agevolata ed utilizzo per la collettività del bene da ristrutturare

25 Luglio 2018

IVA in edilizia

Una SRL stipula un contratto di appalto con una ASD per la ristrutturazione di un impianto sportivo di proprietà comunale gestito dalla stessa ASD in forza di convenzione decennale. Il contratto di appalto, in dettaglio, prevede la predisposizione di nuovi campi da gioco, la costruzione di nuovi spogliatoi, l'adeguamento della tribuna alla normativa vigente e, da ultimo, la realizzazione di un nuovo sistema di riscaldamento. Nella fattispecie appena descritta la SRL può fatturare i lavori alla ASD applicando l'aliquota agevolata del 10%, come previsto dalla tabella A, parte III, nn. 127-quinques, 127-sexies e 127-septies, allegata al D.P.R. 633/1972, nonché dalla Risoluzione n. 157/E/2001?

Leggi dopo

Beni significativi per IVA al 10%

01 Giugno 2018

IVA in edilizia

I divisori da terrazzo possono essere considerati dei beni significativi così come individuati dal Decreto 29 dicembre 1999 ai fini dell'applicazione dell'IVA al 10%?

Leggi dopo

IVA agevolata nei passaggi tra fornitori

16 Maggio 2018

IVA in edilizia

Un artigiano ha eseguito il montaggio di infissi in forza di un contratto di subappalto con una ditta edile presso un immobile abitativo. L'artigiano può fatturare la propria prestazione con IVA al 10% alla ditta edile avvalendosi dell'agevolazione dell'aliquota ridotta prevista per i lavori di installazione di infissi su fabbricati ad uso abitativo oppure dovrà fatturare la prestazione al 22% e solo la ditta edile potrà fatturare al cliente finale privato con aliquota al 10%?

Leggi dopo

Ristrutturazioni edilizie: agevolazioni anche al marito non proprietario

11 Maggio 2018

IVA in edilizia

Un rivenditore di sanitari deve emettere fattura per la vendita di rubinetteria. La cliente chiede che venga applicata l’IVA agevolata al 10% perchè si tratta di una ristrutturazione e che venga emessa nei confronti del marito nonostante non sia il proprietario dell'immobile. Può effettuarsi una tale operazione?

Leggi dopo

IVA agevolata per ristrutturazione di immobile

07 Dicembre 2017

IVA in edilizia

Ad un privato che deve fare lavori di straordinaria manutenzione su immobile "prima casa" per un importo di € 40.000.00, l'azienda fornitrice propone l'applicazione dell'IVA al 4%. È corretto? Dovendo, inoltre, comprare beni finiti (pavimenti e sanitari), che IVA deve applicare?

Leggi dopo

Pagine