Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Superamento del "vecchio" regime dei minimi

01 Agosto 2017

Regime dei minimi

Tra i miei clienti ho un avvocato che opera attraverso il "vecchio" regime dei minimi. Durante quest'anno, precisamente a Giugno 2017, ha superatola soglia dei 30.000,00 euro di volume d'affari (circa 59.000,00 euro). Volevo sapere se dovrà versare l'IVA su tutto il volume d'affari oppure soltanto sulla soglia eccedenti i 45.000,00? Le prossime parcelle vanno già emesse con regime ordinario? Inoltre, le parcelle già emesse ed incassate vanno rettificate?

Leggi dopo

Assegnazione agevolata di beni merce

31 Luglio 2017

Legge di Bilancio 2017

Rientrano nella assegnazione/cessione agevolata ai soci anche gli immobili in corso di costruzione (categoria catastale f3)? Evidenzio che quest'ultimi costituiscono beni merce.

Leggi dopo

Modello IRAP 2017 per attività agricola

28 Luglio 2017

IRAP

Giuste le previsioni della Legge di Stabilità 2016, è confermata l'esenzione dalla presentazione del Modello IRAP 2017, Redditi 2016, relativamente ad un'attività agricola svolta da diversi anni?

Leggi dopo

Detraibilità ristrutturazione immobile e amministrazione di sostegno

27 Luglio 2017

Detrazioni per ristrutturazioni edilizie

La qualifica di amministratore di sostegno rilasciata dal Tribunale nei confronti dell'unico proprietario dell'immobile ristrutturato, conferisce diritto alla detrazione? In particolare, l'amministratore di sostegno dimora e risiede nell'immobile ristrutturato mentre il proprietario dimora in casa di riposo e ha residenza presso l'immobile ristrutturato, le spese di ristrutturazione sono sostenute dall'amministratore di sostegno, la SCIA di inizio lavori è stata presentata dall'amministratore di sostegno in qualità di tutore legale del proprietario.

Leggi dopo

Trasformazione di società di persone in imprese individuali: adempimenti dichiarativi

26 Luglio 2017

Trasformazione eterogenea

Una società di persone in data 31 ottobre 2016 si trasforma in ditta individuale, per mancanza di ricostituzione della pluralità dei soci. Per dichiarare i dati relativi al periodo dal 1° gennaio 2016 al 31 ottobre 2016, la società deve utilizzare il modello UNICO SP 2016 come previsto dal decreto semplificazioni (art. 17, D.Lgs. n. 175/2014 ) o può utilizzare il modello UNICO SP 2017 visto che la scadenza di presentazione della dichiarazione è al 31 luglio 2017?

Leggi dopo

Allacciamento fognature esterne

25 Luglio 2017

Ristrutturazioni edilizie

Un cittadino privato deve rifare l'impianto esterno di fognatura con relativo collegamento alla fognatura pubblica. L'intervento consiste nel posizionamento di nuovi tubi e la posa lungo un percorso diverso dal precedente. Le spese sostenute per l'allacciamento dal confine esterno della proprietà al pozzetto della fognatura pubblico possono godere dell'agevolazione ristrutturazione 50%?

Leggi dopo

Cessione di terreni con natura edificatoria

24 Luglio 2017

Terreni

Una persona fisica vende un terreno agricolo, certificato da CDU allegato al rogito notarile, da lui posseduto da oltre 40 anni. L'acquirente è una società che produce cucine componibili, con stabilimento situato nel terreno confinante a quello ora acquistato. Alcuni mesi dopo la soc. acquirente, attraverso una conferenza di servizi, ottiene la possibilità di allargare il suo stabilimento nel terreno agricolo precedentemente acquistato, attraverso una variante del PRG. Secondo l'Amministrazione, quel terreno aveva una vocazione edificatoria, per cui la persona fisica alienante era tenuta a dichiarare la plusvalenza ottenuta dalla vendita del terreno e, per questo, viene emesso un avviso di accertamento per violazione dell'art. 67, T.U.I.R., co. 1, lett. b. In sostanza, l'Ufficio sostiene che il terreno al momento dell'atto di trasferimento era di diritto agricolo, ma di fatto edifidicabile per cui la sua vendita determinava una plusvalenza tassabile. A parere dello scrivente il comportamento tributario tenuto dall'alienante, non avendo dichiarato plusvalenza, è da ritenersi corretto, essendo quello che prevede testualmente l'art. 67, T.U.I.R., co. 1, lett. b. Può ritenersi corretto il comportamento del contribuente?

Leggi dopo

Rivalutazione immobili ai soli fini civilistici

21 Luglio 2017

Rivalutazione beni d'impresa

Per l'esercizio 2016 è possibile procedere alla rivalutazione degli immobili senza pagamento dell'imposta sostitutiva e, quindi, solamente ai fini civilistici?

Leggi dopo

Distacco di personale nel reverse charge in edilizia

20 Luglio 2017

Reverse charge

La Società X appalta alla Società Z (impresa edile) la costruzione di un ospedale. La Società Z sub-appalta alla Società Y il montaggio di soffitti, arredi e mobili. Y fattura in reverse charge a Z, rientrando nella fattispecie di operazioni soggette a tale meccanismo. Y, oltre a prestare tale servizio, decide di “distaccare” un suo dipendente sempre nei confronti della Società Z (c.d. distacco del personale). Il distacco è retribuito non al costo, ma ad un valore maggiore. Pertanto, la parte eccedente (o l’intero importo?) viene fatturato con IVA alla Società Z. Nella fattura per il distacco emessa da Y nei confronti di Z, si applica il meccanismo del reverse charge?

Leggi dopo

Terminata locazione e cessione di immobilizzazioni immateriali

19 Luglio 2017

Immobilizzazioni immateriali

Una SRL, in qualità di locataria, ha effettuato importanti lavori e migliorie in un locale commerciale utilizzato per la propria attività. A causa del mancato successo dell'iniziativa imprenditoriale, la Società si vede costretta a cessare l'attività non riuscendo ad ammortizzare il proprio investimento. Tanto premesso, è possibile cedere dietro corrispettivo al locatore (nel caso di specie una società immobiliare) che ne ha fatto richiesta, tali immobilizzazioni immateriali? I richiamati beni, una volta entrati nella disponibilità del locatore, andrebbero ad incrementare il valore del fabbricato.

Leggi dopo

Pagine