Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Forfettario in agricoltura

16 Novembre 2018

Regime forfettario

Un coltivatore diretto a partita IVA con 10.000€ annui di reddito può svolgere con la stessa p.IVA un'altra attività (non in regime speciale IVA) ed aderire al regime forfettario? In tal caso i ricavi si sommano per non raggiungere la soglia dei 65.000 euro?

Leggi dopo

Interventi di recupero del patrimonio edilizio: interruzione e ripresa

15 Novembre 2018

Detrazioni per ristrutturazioni edilizie

Un contribuente ha effettuato lavori di ristrutturazione edilizia negli anni passati usufruendo della detrazione massima per l'immobile sia per ristrutturazione (36%) che per il risparmio energetico (55%). Aveva aperto una scia in comune ma, non avendo terminato i lavori, non ha mai comunicato la fine dell'opera. Nel 2017 ha ripresentato la scia (la precedente era scaduta) per poter riattivare i lavori, ma ad oggi non li ha ancora ripresi. Adesso il contribuente vorrebbe vendere l'immobile a sua figlia. In tal caso la figlia può usufruire delle detrazioni per i nuovi lavori da eseguire, o si deve considerare comunque prosecuzione dell'intervento precedente e, pertanto, la signora non avrebbe diritto ad alcuna detrazione?

Leggi dopo

Deducibilità spese professionali

14 Novembre 2018

Professionisti

Un professionista che acquista nel 2018 una banca dati online come deve procedere alla deduzione di tale costo, tramite aliquota di ammortamento o spesandola interamente nell'anno? Tale acquisto avrebbe i requisiti per sfruttare il super ammortamento / iper ammortamento?

Leggi dopo

Fattura anticipata in caso di cessione di beni

13 Novembre 2018

Fattura

È possibile emettere una fattura anticipata con ritiro merce posticipato a febbraio?

Leggi dopo

Soglia massima di credito IVA compensabile

12 Novembre 2018

Compensazioni crediti IVA

Un credito IVA annuale del 2017 compensato con un debito IVA mensile di aprile 2018, mediante F24, deve essere considerato nel limite annuale dei 700.000 euro?

Leggi dopo

Nota di credito da fornitore extra UE

09 Novembre 2018

Rappresentante fiscale

Un soggetto passivo italiano ha acquistato dei beni da un fornitore extra Ue, i beni sono stati regolarmente importati, pagandovi l'IVA. Alcuni giorni dopo sono stati evidenziati dall'acquirente italiano alcuni vizi ed il fornitore, al fine di chiudere bonariamente la contestazione, ha emesso una nota di credito per il tramite del rappresentante fiscale italiane, esclusa IVA ai sensi dell'art. 7-bis, D.P.R. 633/72. È corretto ritenere che detta nota di credito debba essere registrata senza alcuna integrazione, non rilevando e non riversando IVA a debito?

Leggi dopo

Tassazione delle partecipazioni qualificate

08 Novembre 2018

Capital gain

In relazione alla tassazione delle partecipazioni qualificate, è corretto ritenere che l'utile distribuito non sia soggetto a ritenuta a meno che sia stato oggetto di cessioni nei 12 mesi precedenti?

Leggi dopo

Fatturazione elettronica per le ASD

07 Novembre 2018

Fattura elettronica e semplificata

Dal 1° gennaio 2019 le Associazioni Sportive Dilettantistiche dovranno emettere fatture in formato elettronico?

Leggi dopo

Controlli connessi alle dichiarazioni di intento

06 Novembre 2018

Dichiarazione d'intento

Quali sono gli adempimenti connessi alle dichiarazioni di intento?

Leggi dopo

Compensazione su credito non maturato, integrativa e visto di conformità

05 Novembre 2018

Compensazioni

È stata inviata una dichiarazione dei redditi con visto di conformità a seguito di compensazioni con credito d'imposta la cui pratica di riconoscimento, tuttavia, non risulta ancora chiusa. Verrà inviata successivamente una dichiarazione integrativa. In questo caso il visto di conformità decade o rimane valido?

Leggi dopo

Pagine