Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Convenzione Italia-Svizzera per maggiore imposta subita

02 Novembre 2018

Crediti d'imposta e imposte pagate all'estero

Un cittadino italiano, residente fiscalmente in Italia, lavora in Svizzera, a Ginevra, e percepisce uno reddito da lavoro dipendente. Per effetto della convenzione Italia Svizzera, dichiara tale reddito in Italia e utilizza il credito d'imposta che si genera dal versamento delle imposte in Svizzera. Nel momento in cui il credito è maggiore delle imposte da versare in Italia, è possibile chiedere il rimborso dello stesso ed in caso affermativo, va chiesto al fisco Svizzero o a quello Italiano?

Leggi dopo

Prestazioni per lavori di manutenzione su immobile di proprietà di una società UE

31 Ottobre 2018

Operazioni esenti IVA

Un soggetto passivo italiano (imbianchino) esegue lavori di manutenzione (tinteggiatura delle pareti interne) su un immobile di proprietà di una società UE (Principato di Monaco) e sito a Monte Carlo. Relativamente alla territorialità delle prestazioni di servizio su beni immobili si applica la deroga ex art. 7 quater D.P.R. 633/72 per cui, nel caso di specie, si tratterebbe di applicare l'IVA francese...

Leggi dopo

Base di calcolo del credito d'imposta per ricerca e sviluppo

30 Ottobre 2018

Art. 3, D.L. 23 dicembre 2013, n. 145

Credito d'imposta per la ricerca e sviluppo

Il dubbio riguarda la disciplina del credito d'imposta per ricerca e sviluppo. In dettaglio, un'impresa ha non posto in essere investimenti in ricerca e sviluppo nel triennio precedente all'anno in corso: 2015, 2016 e 2017. Quest'anno, poi, ha investito in ricerca e sviluppo, secondo la normativa attuale, una somma pari ad euro 100.000 da assoggettare, per tipologia di spesa sostenuta, al 50% per il calcolo del credito d'imposta. La spesa incrementale da utilizzare come base di calcolo del credito d'imposta è proprio pari ad euro 100.000?

Leggi dopo

Locazione, canoni non riscossi e sfratto

29 Ottobre 2018

Art. 101, D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

Locazione

Una società immobiliare che effettua esclusivamente locazione di immobili ad uso abitativo, ha attivato nei confronti di un proprio cliente moroso il procedimento di sfratto con contestuale citazione per la convalida ed ingiunzione di pagamento. Occorre emettere la fattura e registrarla per i canoni di locazione non pagati? Sui canoni non pagati vanno pagate imposte?

Leggi dopo

Decorrenza detrazioni per familiari a carico

26 Ottobre 2018

Oneri deducibili e detraibili

Un contribuente extra UE regolarmente soggiornante in Italia e titolare di un contratto di lavoro subordinato, può richiedere per l’intero anno di imposta 2017 le detrazioni per familiari a carico benché questi ultimi abbiano ottenuto il permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare solo nel mese di settembre 2017?

Leggi dopo

Utilizzabilità crediti risultanti da dichiarazione

25 Ottobre 2018

Compensazioni

Con riferimento ai crediti risultanti da dichiarazioni fiscali, qual è il limite temporale entro il quale è possibile utilizzare in compensazione il credito?

Leggi dopo

Sanzioni per mancata presentazione del Quadro RW

24 Ottobre 2018

Quadro RW

Un percettore di redditi in Qatar, non soggetto a dichiarare i redditi di lavoro dipendente in Italia per effetto delle Convenzioni tra i due Paesi, non ha presentato dichiarazioni dei redditi, dimenticando, tuttavia, di dover in ogni caso compilare il Quadro RW per il monitoraggio fiscale, per comunicare i c/c detenuti nel suddetto Paese estero. A quali sanzioni è soggetto?

Leggi dopo

Condizioni per agevolazioni su lavoratori impatriati

23 Ottobre 2018

Agevolazioni fiscali per i lavoratori che si trasferiscono in Italia

In merito alle agevolazioni per cittadini impatriati si propone il caso di un cliente italiano che, residente all'estero, dal 2014 ha lavorato nel nostro Paese per un'azienda italiana. A dicembre 2016 ha poi trasferito la residenza in Italia, ove è tuttora residente. Si domanda si sia possibile beneficiare dell'agevolazione prevista per i lavoratori impatriati, con conseguente abbattimento del reddito imponibile al 70%, per il periodo d'imposta 2016 ed i quattro successivi.

Leggi dopo

Soci di SRL e doppia contribuzione

22 Ottobre 2018

Gestione separata INPS

Un soggetto iscritto alla previdenza INARCASSA che esercita attività professionale, costituisce una SRLS con altra socia geometra iscritta alla Cassa di previdenza CIPAG. Optano per la trasparenza fiscale ai fini delle imposte dirette. L'attività esercitata, prestazione di servizi in materia ambientale, diventa prevalente. Si domanda se i soci siano soggetti alla doppia contribuzione - gestione commercianti INPS per il reddito di impresa, quindi se debbano versare i contributi fissi e IVS sulla parte eccedente il minimale in dichiarazione redditi.

Leggi dopo

Agevolazioni per acquisto di climatizzatori

19 Ottobre 2018

Risparmio energetico

Un contribuente non titolare di Partita IVA ha acquistato 3 climatizzatori con pompa di calore pur senza ristrutturazione. Qual è la percentuale di detrazione IRPEF spettante? Nel bonifico occorre inserire una causale particolare?

Leggi dopo

Pagine