Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

IVA agevolata per ristrutturazione di immobile

07 Dicembre 2017

IVA in edilizia

Ad un privato che deve fare lavori di straordinaria manutenzione su immobile "prima casa" per un importo di € 40.000.00, l'azienda fornitrice propone l'applicazione dell'IVA al 4%. È corretto? Dovendo, inoltre, comprare beni finiti (pavimenti e sanitari), che IVA deve applicare?

Leggi dopo

Modello IVA TR e nuovo visto di conformità

06 Dicembre 2017

Modello IVA TR

Un contribuente mensile IVA ha presentato a ottobre 2017 il Modello IVA TR relativo al terzo trimestre 2017 dal quale risulta un importo a credito da utilizzare in compensazione pari a € 312.000. Nella comunicazione liquidazione IVA - rigo VP8 - occorre indicare l'IVA a credito computata in detrazione risultante dalla liquidazione precedente dello stesso anno solare senza considerare - e quindi al netto - del credito chiesto in compensazione con presentazione del Modello IVA TR. In quale liquidazione mensile IVA deve essere detratto dal credito precedente il predetto importo? a) nella liquidazione di settembre 2017 (ultimo mese del terzo trimestre 2017); b) nella liquidazione di ottobre 2017 (mese di presentazione del Modello IVA TR); c) nella liquidazione del mese/mesi in cui viene effettuata la compensazione nel modello F24.

Leggi dopo

Regime forfettario, chiusura e successiva riapertura della partita IVA

05 Dicembre 2017

Regime forfettario

Un soggetto titolare di reddito d'impresa (quadro RG) entro la fine dell'anno sarà anche titolare di pensione e decide di chiudere la partita IVA, pensando di poterla riaprire nei mesi successivi dell'anno 2018 come consulente.In sede di apertura della nuova partita IVA sarà possibile optare per il regime forfettario (unitamente al reddito da pensione inferiore a 30.000 lordi annui)?

Leggi dopo

Determinazione del periodo di competenza delle provvigioni

04 Dicembre 2017

Provvigioni

Un agente di commercio emette fatture per provvigioni su contratti per servizi, conclusi nel 2017 e di durata quadriennale. D'altro canto i clienti finali pagheranno la fornitura del servizio alla casa mandante nell’arco temporale dei quattro anni, come da contratto. Può l'agente nel 2017 dichiarare come ricavi di competenza un quarto di quelli fatturati con il principio dei risconti pluriennali?

Leggi dopo

Detraibilità spese di chirurgia estetica

01 Dicembre 2017

Oneri deducibili e detraibili

Una contribuente, a seguito di un tumore al seno che ha comportato i necessari interventi chirurgici e le conseguenti cure, sosterrà delle spese per la ricostruzione del seno. Tali spese sono da considerare detraibili ai fini IRPEF?

Leggi dopo

Compensazione IMU/TASI con crediti INPS/INAIL

30 Novembre 2017

Compensazioni

Un soggetto passivo (impresa individuale) può compensare l’IMU o la TASI con crediti INAIL o INPS?

Leggi dopo

Donazione d'azienda e ricalcolo del secondo acconto

29 Novembre 2017

Acconti (d’imposta e di pagamento)

Il 1° novembre 2017 il titolare di una ditta individuale dona l'azienda alla moglie, cessando l'attività nella stessa data. Si procede, dunque, al ricalcolo del secondo acconto con il metodo previsionale. Nel calcolo vengono inserite le esistenze iniziali di merci, ma non le rimanenze finali - come disposto dal nuovo regime di cassa ex art. 66 del T.U.I.R. - facendo emergere un'imposta pari a zero. È corretto procedere nel modo sopra esposto, non tenendo conto delle rimanenze finali?

Leggi dopo

IVA non detratta e vendita di autovettura

28 Novembre 2017

Operazioni esenti IVA

Nell’ipotesi di acquisto intracomunitario di un veicolo per uso proprio da parte di un soggetto non rivenditore abituale (soggetto passivo IVA nel territorio dello Stato), il suddetto soggetto passivo non sarà tenuto, ai fini dell'immatricolazione dei veicoli, a effettuare il versamento dell'imposta mediante "F24 IVA immatricolazione auto UE". Se dopo alcuni anni l'auto viene rivenduta, deve essere pagata l'IVA sul valore di acquisto?

Leggi dopo

Prestazioni d'opera occasionali

27 Novembre 2017

Lavoro occasionale

Le prestazioni d'opera occasionali con ritenuta d'acconto al 20% dopo il D.L. n. 96/2017, sono ancora utilizzabili oppure bisogna ricorrere ai Prest.O?

Leggi dopo

Acconto IRPEF e bonus imprenditori agricoli

24 Novembre 2017

Agricoltura: incentivi ed agevolazioni

Gli imprenditori agricoli proprietari di terreni agricoli non sono tenuti al versamento dell'acconto IRPEF visto che i redditi fondiari dal 1° gennaio 2017 non sono imponibili ai fini del calcolo dell'IRPEF?

Leggi dopo

Pagine