Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Titolari di reddito fondiario e accesso al forfettario

22 Febbraio 2019

Art. 32, D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

Regime forfettario

Un professionista che ha i requisiti per essere nel regime forfettario, ma al contempo è proprietario di una piccola azienda viticola e pertanto conferisce l’uva in cantina - usufruendo del regime speciale IVA tipico delle aziende agricole - può essere in forfettario? Oppure è costretto ad operare in regime normale?

Leggi dopo

Acquisto di carburante da parte di titolari di Partita IVA

21 Febbraio 2019

Fatture da ricevere - fatture da emettere

In tema di fatturazione elettronica è stato recentemente chiarito dalla stampa specializzata che, dal 2019, l’acquisto di carburante da parte dei titolari di Partita IVA deve essere sempre documentato da FE, non essendo sufficiente il solo pagamento con strumenti tracciabili, ai fini della deducibilità del costo. Nel caso in cui ad acquistare il carburante sia un contribuente che usufruisce del regime dei "minimi" (ai quali, in via generale, viene consegnata una copia cartacea della fattura, al pari dei "privati") è sempre necessario entrare in possesso della fattura elettronica?

Leggi dopo

Rivalutazione 2019 tramite affrancamento

20 Febbraio 2019

Legge 30 dicembre 2018, n. 145

Rivalutazione partecipazioni

È stata prorogata la possibilità di rivalutazione dei beni immobili sul 2019 tramite affrancamento di imposta sostitutiva del 16% per i beni ammortizzabili?

Leggi dopo

Cessioni di immobili e limiti al forfettario

19 Febbraio 2019

IVA nelle cessioni di fabbricato

Una ditta individuale intende avviare attività di locazione immobili propri con contratti di durata breve: può accedere al regime forfettario 2019? il dubbio sull'accesso nasce dall'esclusione indicata per le attività di cessione fabbricati, disciplinate dall'art. 10 c comma 1 n. 8, D.P.R. 633/1972.

Leggi dopo

Restituzione somme all'INPS e recupero delle imposte versate

18 Febbraio 2019

Certificazione Unica

In presenza di atto di transazione con l'INPS per restituzione di somme indebitamente percepite a titolo di pensione di invalidità, l'Istituto è tenuto a rilasciare CU negativo o altra documentazione per permettere al contribuente di recuperare le imposte versate? In mancanza, come vanno trattate essere trattate in dichiarazione dei redditi?

Leggi dopo

Nota di debito emessa dal cliente per reso

15 Febbraio 2019

IVA

Una nota di debito emessa dal cliente per reso nel 2019 (a storno parziale di una fattura dallo stesso emessa nei miei confronti nel 2018 in self billing e in regime di non imponibilità a seguito di lettera d'intento) deve essere parimenti non imponibile oppure fuori campo?

Leggi dopo

Regime agevolato contributivo e istanza telematica

14 Febbraio 2019

Regime forfettario

La riduzione contributiva del 35% dei contributi INPS - in caso di applicazione del regime forfettario - è prevista solo in caso di inizio attività oppure può essere fatta domanda anche da parte di coloro che, avendo già un'attività e aderendo al regime ordinario, decidono di passare dal 2019 al forfettario?

Leggi dopo

Forfettario sostituto d'imposta

13 Febbraio 2019

Regime forfettario

Un contribuente forfettario che riceva una parcella con ritenuta d'acconto e versi la relativa imposta con F24, se si comporta come sostituto d'imposta e presenta il Modello 770, va incontro al rischio di decadere dal regime in parola?

Leggi dopo

Fattura per vitto e alloggio del professionista

12 Febbraio 2019

Vitto e alloggio

Alla luce delle modifiche introdotte dal D.Lgs. n. 175/2014, e poi dalla Legge di bilancio 2017, se il professionista fa intestare la fattura delle spese, ad esempio dell'albergo, al committente - facendo inserire anche il suo nome come fruitore del servizio - e il medesimo professionista paga tale fattura, per ottenere il rimborso della somma pagata può poi inserire tale spesa nella fattura che fa al committente indicandola come esclusa IVA ex art. 15, D.P.R. n. 633/1972?

Leggi dopo

Reverse charge interno con SdI

11 Febbraio 2019

Reverse charge

Partendo dal presupposto che le integrazioni di fatture nazionali soggette al reverse charge non devono, ma possono, essere inviate allo SdI con codice TD01, dal punto di vista pratico/operativo come si adempie correttamente e con quali tempi sia nel caso di integrazione mediante autofattura allo SDI sia nel caso di integrazione con separato documento soggetto ad archiviazione sostitutiva?

Leggi dopo

Pagine