Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Consolidato fiscale e quadro OP

07 Luglio 2017

Consolidato fiscale nazionale

Un nuovo gruppo di società di capitali intende avviare il consolidato fiscale nazionale a partire dal periodo d'imposta 2017. Al fine di esprimere l'opzione nel modello Redditi SC 2017 (anno 2016), sarà la sola controllante a indicare l'opzione nel quadro OP, sezione II? Leggendo le istruzioni al modello non sembra che le consolidate debbano confermare l'opzione nella propria dichiarazione.

Leggi dopo

Detraibilità delle spese di ristrutturazione su collabente

06 Luglio 2017

Ristrutturazioni edilizie

Un contribuente ha effettuato nel corso del 2016 dei lavori di ristrutturazione su una vecchia costruzione accatastata come unità collabente (F02) ed adiacente all'abitazione principale per la realizzazione di una loggia. La spesa sostenuta è detraibile in dichiarazione dei redditi?

Leggi dopo

Imponibilità delle prestazioni di servizi relativi a beni immobili

05 Luglio 2017

IVA in edilizia

Un’impresa italiana operante nel settore edile ha svolto un lavoro su un immobile in Corsica. Il committente è una SCI (Società Civile Immobiliare), per questo motivo detta impresa italiana ha aperto una posizione IVA in Francia. La fattura emessa con gli estremi della TVA francese deve essere registrata in contabilità solo ai fini delle imposte sui redditi e non ai fini IVA?

Leggi dopo

Mutuo cointestato e detraibilità degli interessi passivi

04 Luglio 2017

Oneri deducibili e detraibili

Due conviventi intestatari di un'abitazione principale e di un mutuo ipotecario al 50% si sposano in corso d'anno, la moglie è a carico del marito. Il marito può portare in detrazione il mutuo intestato alla moglie? Se sì, la detrazione compete per tutto l'anno o dalla data del matrimonio?

Leggi dopo

Recupero spese di locazione dello studente a carico

03 Luglio 2017

Detrazioni per carichi di famiglia

Il genitore può recuperare la quota spettante per l'affitto che paga per il figlio se questi è a carico, ma con residenza presso il genitore, e vive in un altro Comune? Esempio: il figlio ha la residenza in provincia di Bergamo ma vive a Milano per studio, non ha reddito ed è a carico del genitore.

Leggi dopo

Errata indicazione in dichiarazione dell'amministratore cessato

30 Giugno 2017

Dichiarazioni correttive, integrative e omesse

In caso di trasmissione di una dichiarazione UNICO SC 2016 che indicava erroneamente i dati di un legale rappresentante cessato, al fine di poter prevenire qualsiasi controversia tra soci (anche legale rappresentante), è forse opportuno correggere retroattivamente l'errata indicazione. Secondo la disciplina di cui al D.P.R. n. 322/98, come è necessario procedere?

Leggi dopo

Cessione di immobile strumentale, opzione e reverse charge

29 Giugno 2017

Reverse charge

La SRL A vende un immobile strumentale nel quinquennio dall'esecuzione dei lavori alla SRL B (fattura con IVA). B vende a sua volta lo stesso immobile alla SRL C. Non avendo fatto lavori il regime naturale dovrebbe essere il registro. Se C esercita l'opzione, si può fatturare in reverse charge?

Leggi dopo

Esenzione IRAP per il settore agricolo

28 Giugno 2017

IRAP

Con le novità del 2017 in materia di IRAP, come noto, vi è l'esenzione per il settore agricolo. I soggetti agricoli sono comunque tenuti a rispettare i termini per la presentazione del Modello?

Leggi dopo

Compilazione del quadro LM per contribuente forfettario

28 Giugno 2017

Regime forfettario

Un contribuente "forfetario" deve compilare la parte informativa del quadro LM dove vengono richiesti i costi sostenuti ed altre informazioni righi RS 371 e RS 381. Tali costi vanno indicati al netto dell'IVA o al lordo, considerando che per i forfettari l'IVA non è detraibile e quindi rappresenta un costo?

Leggi dopo

Ravvedimento operoso per la tardiva comunicazione IVA

27 Giugno 2017

Ravvedimento operoso

È applicabile il ravvedimento operoso per l'invio tardivo delle comunicazioni delle liquidazioni IVA periodiche?

Leggi dopo

Pagine