Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Ravvedibilità mancata iscrizione VIES

21 Aprile 2017

VIES

Un soggetto ha omesso di iscriversi al VIES realizzando delle operazioni attive intracomunitarie. Accortosi della dimenticanza, vorrebbe provvedere ad iscriversi. È possibile in tale circostanza fruire del ravvedimento operoso?

Leggi dopo

Libero professionista in regime forfettario

20 Aprile 2017

Regime forfettario

Il regime forfettario, come noto, cessa di avere efficacia a partire dall’anno successivo a quello in cui viene meno anche uno solo dei requisiti di accesso. Per un libero professionista in regime forfettario, quindi, il cui reddito imponibile durante il periodo di imposta 2016 abbia superato la soglia di euro 30.000, come avviene la tassazione ai fini IRPEF per il 2016?

Leggi dopo

Scontrino fiscale per corrispettivo non pagato

19 Aprile 2017

Scontrino e ricevuta fiscale

Una gelateria in occasione dell'anniversario del primo anno di attività ha deciso di premiare i propri clienti con una promozione. In particolare, l'importo della spesa fatta nel giorno dell'anniversario, così come risulta dallo scontrino fiscale opportunamente bollato dalla gelateria, verrà accreditato al cliente che, entro una settimana, potrà quindi "spendere" l'importo pagato in precedenza attraverso l'acquisto di prodotti di gelateria a suo piacimento e naturalmente a costo zero. Occorre emettere lo scontrino fiscale e per quale importo? Lo scontrino deve contenere la dicitura particolare "corrispettivo non pagato"?

Leggi dopo

Elargizione a titolo di regalo, quale tassazione?

18 Aprile 2017

Donazione

Un contribuente persona fisica lavora da oltre 15 anni come collaboratore familiare di un anziano. Il datore di lavoro del contribuente è il figlio dell'anziano signore, che per tale lavoro corrisponde dei compensi che non sono assoggettati a ritenute IRPEF, vengono versati i contributi INPS, e vengono annualmente certificati dal datore di lavoro (persona fisica) e dichiarati dal lavoratore con il Modello Unico PF. Nell'anno 2016 l'anziano signore muore e suo figlio (datore di lavoro) decide di elargire al lavoratore una somma pari a 20.000€ a titolo di regalo per ringraziare il lavoratore per l'attività svolta a favore di suo padre, che corrisponde tramite bonifico bancario indicando nella causale "donazione". Si precisa che tra il datore di lavoro e il lavoratore non intercorre alcun vincolo di parentela. Tra il datore di lavoro e il lavoratore il rapporto di lavoro continua senza alcuna variazione. Il contribuente lavoratore deve dichiarare questi redditi e assoggettarli a tassazione? In caso affermativo, a che categoria reddituale appartengono e a quale tassazione sono soggetti?

Leggi dopo

IVA su acquisto di un trattore

14 Aprile 2017

IVA regime del margine

Un agricoltore in regime speciale acquista un trattore da un soggetto privato o assimilato, quindi, applicando il cosiddetto regime del margine. Come dovrebbe essere trattato secondo la disciplina IVA sul piano contabile? E, soprattutto, come dovrebbe essere trattato in caso di successiva rivendita del medesimo bene strumentale?

Leggi dopo

Compensazione cartelle esattoriali con credito IRPEF

13 Aprile 2017

Cartelle esattoriali

È possibile pagare la rateizzazione della rottamazione delle cartelle esattoriali con un credito IRPEF da dichiarazione dei redditi?

Leggi dopo

Cessione di partecipazione in una SRL

12 Aprile 2017

Partecipazioni

Una SAS in contabilità semplificata ha intenzione di cedere una partecipazione in una SRL. Per poter accedere al regime PEX con esenzione al 95%, è possibile trasformare la SAS in una SRL e successivamente cedere le quote nella SRL? Il dubbio riguarda principalmente il requisito del periodo minimo di possesso.

Leggi dopo

IVA su ristrutturazione prima casa

11 Aprile 2017

IVA in edilizia

Per la ristrutturazione della prima casa è possibile applicare l'IVA al 4%?

Leggi dopo

Cessione di beni per negozio di vendita d'abbigliamento

10 Aprile 2017

IVA

Un negozio di vendita d'abbigliamento dovrebbe effettuare una vendita a stock. Vi sono particolari adempimenti da rispettare prima di procedere per la cessione di tali beni?

Leggi dopo

Annotazione del trasferimento quote in società cooperative

07 Aprile 2017

Bilancio delle cooperative

Nel caso di trasferimento di quote in società cooperative è necessario un atto notarile oppure si può procedere con annotazione del trasferimento della quota nel libro soci e comunicazione alla CCIIAA nel momento dell'approvazione del bilancio?

Leggi dopo

Pagine