Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Dichiarazione integrativa “a favore” successiva al ricevimento di avviso bonario

21 Dicembre 2018

Art. 36-bis, D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600

Dichiarazioni correttive, integrative e omesse

È valida la dichiarazione IVA integrativa a favore successiva alla notifica di una cartella di pagamento emessa ai sensi dell'art. 36 bis? Oppure rappresenta una causa ostativa?

Leggi dopo

Nuova opzione per rientrare nel regime forfettario

20 Dicembre 2018

Regimi contabili e fiscali

Un professionista in regime forfettario (Legge n. 190/2014 ) fino al 31 dicembre 2017, ha optato per il regime ordinario dal 1° gennaio 2018 in regione di ricavi superiori a 30.000 euro. Può optare per il nuovo forfettario dal prossimo 1° gennaio?

Leggi dopo

Reverse charge per immobile acquistato da studio associato

19 Dicembre 2018

Reverse charge

Un immobile acquistato da due professionisti di uno studio associato, con fattura intestata allo stesso nel 2006, risulta alla Conservatoria dei R.I. ed al catasto intestato ai due soci, ma per la detrazione IVA la fattura, all'epoca, è stata fatta direttamente allo studio. Il predetto studio si avvia allo scioglimento e resta il problema di questo immobile ai fini IVA. Risalenti risoluzioni chiariscono che andrebbe assoggettato ad IVA, in quanto all'acquisto la stessa è stata applicata e detratta. Ma almeno per quanto riguarda il professionista che continua la sua attività come singolo, con autonoma partita IVA da aprire prima dello scioglimento, si può applicare il reverse charge, per evitare a distanza di 12 anni un nuovo esborso della imposta?

Leggi dopo

IMU per multiproprietà

18 Dicembre 2018

IMU

Chi è il soggetto obbligato al pagamento dell'IMU per gli immobili acquistati in multiproprietà? Nel caso in cui il soggetto obbligato fosse l'amministratore della multiproprietà e questi non avesse effettuato il versamento, è legittima la richiesta del pagamento dell'imposta fatta dal Comune direttamente al multiproprietario?

Leggi dopo

Data di fatturazione e spedizione della merce

17 Dicembre 2018

Fattura elettronica tra privati

È frequente che le ditte approntino la fattura il giorno precedente la spedizione della merce. In questi casi è, quindi, possibile emettere la fattura con data precedente il giorno di spedizione dell'operazione che identifica la data di effettuazione dell'operazione. Esempio: data fattura 12 dicembre 2019 data di spedizione della merce 13 dicembre 2019 (data di effettuazione dell'operazione).

Leggi dopo

Fattura elettronica cointestata a più clienti

14 Dicembre 2018

Agenzia delle Entrate, Risoluzione 5 luglio 2017, n. 87/E

Fattura elettronica tra privati

Vista l'impossibilità di inserire più destinatari nella fattura elettronica, come occorre procedere per le fatture B2C cointestate a più clienti?

Leggi dopo

Fatture per certificare attività gestite da un centro sportivo

13 Dicembre 2018

art. 12, legge 30 dicembre 1991, n. 413

Fattura

Una palestra - gestita sotto forma di ditta individuale artigiana - ad oggi emette fatture per certificare le attività sportive di ragazzi fra i 5 e i 18 anni indicando i dati necessari per la detrazione del 19% delle spese sostenute dai genitori. Dall'1/1/2019 per evitare di dover emettere le fatture elettroniche può decidere di certificare le medesime spese mediante ricevute fiscali (indicando i medesimi elementi ad oggi presenti nelle fatture), consentendo comunque ai destinatari di usufruire della detrazione?

Leggi dopo

Agevolazioni su acquisto di box pertinenziale

12 Dicembre 2018

Agenzia delle Entrate, Circolare 4 aprile 2017, n. 7/E
Agenzia delle Entrate, Risposta 19 settembre 2018, n. 6

Detrazioni per ristrutturazioni edilizie

Sto acquistando un box auto di pertinenza alla mia abitazione da un'impresa venditrice che si è aggiudicata l'intero piano interrato del fabbricato ospitante circa 100 box ad un'asta fallimentare, per effettuarvi, successivamente, lavori di risanamento conservativo procedendo a variare la categoria catastale ma non la destinazione d'uso di autorimessa che è rimasta tale. Nella fattispecie appena descritta ricorrono le condizioni per fruire delle agevolazioni di legge, nonostante il box non sia stato costruito "ex novo" dall'impresa venditrice ma sia stato soltanto oggetto di un intervento di ristrutturazione?

Leggi dopo

Fatturazione elettronica e cash accounting

11 Dicembre 2018

Art. 32-bis, D.L. 22 giugno 2012, n. 83

Fattura elettronica tra privati

Un professionista che applicava nel 2018 il cash accounting ex art 32-bis, D.L. n. 83/2012, alla luce dell'obbligo di emissione della fattura elettronica, potrà continuare ad applicare tale regime indicandolo nelle note aggiuntive delle linee di dettaglio o dovrà uniformarsi al contenuto letterale dell'art. 6, D.P.R. n. 633/72 ed emettere fattura esclusivamente a pagamento ricevuto?

Leggi dopo

Acquisto di trattore agricolo e fruibilità del credito d'imposta

10 Dicembre 2018

Legge 27 febbraio 2017, n. 18

Credito d'imposta per investimenti nel mezzogiorno

Un'impresa individuale che svolge attività di movimento terra e dispone di un escavatore può, in linea generale, acquistare un trattore agricolo utile all'attività predetta usufruendo del credito di imposta per gli investimenti nel mezzogiorno? Tale bene rientra, quindi, nei beni agevolabili nel caso specifico?

Leggi dopo

Pagine