Circolari per i clienti

Circolari per i clienti

Circolare per i clienti 15 agosto 2019

16 Agosto 2019

Detrazioni per risparmio energetico

È disponibile nei formati .doc e .pdf la prima Circolare per i clienti del mese di agosto 2019. Tra le news si segnalano: alcuni significativi interpelli da parte dell’Agenzia delle Entrate tra cui il Principio di diritto n. 20 che ha definito come abusiva una operazione di merger leveraged cash out, la Risposta all’interpello n. 306 che definisce i criteri per identificare la superficie assoggettabile alla TARI, la Risoluzione n. 69/E nella quale si è affermato che il coniuge del contribuente aderente al regime forfettario può fruire della detrazione per figli a carico nella misura del 100% nell'ipotesi in cui possieda un reddito complessivo più elevato rispetto al coniuge forfettario, la Risposta all’interpello n. 272 che si occupa dell’agevolazione fiscale per i c.d. “impatriati”, la Circolare del MISE 22 luglio 2019 n. 296976, che introduce alcune importanti semplificazioni nel processo di erogazione delle quote annuali di contributo previste dalla "Nuova Sabatini". Per quanto riguarda l’adempimento, l’attenzione è focalizzata sulla sospensione dei termini feriali sia per quanto riguarda i processi (nello specifico, quello tributario) che per l’attività dell’Amministrazione finanziaria. Infine, per l’approfondimento, ci si occupa della Risposta ad interpello n. 313 del 24 luglio con cui l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al trasferimento della detrazione degli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 31 luglio 2019

31 Luglio 2019

Consolidato fiscale nazionale

È disponibile nei formati .doc e .pdf la seconda Circolare per i clienti del mese di luglio. Tra le news: alcuni significativi interpelli da parte delle Entrate tra cui le Risposte n. 227 in materia di nota di variazione in diminuzione emessa dal contribuente in regime forfettario, n. 231 che si occupa dei passaggi generazionali di aziende ai fini delle imposte sulle successioni e donazioni, n. 240 che nega la scelta tra esenzione e imponibilità per le cooperative sociali. Per quanto riguarda l’adempimento, la sintesi è sui versamenti in scadenza il 20 agosto 2019. Infine, un focus sulla Ris. AE 11 luglio 2019, n. 67/E: ha fornito importanti chiarimenti in merito alla possibilità, per una società che abbia optato per il regime del consolidato nazionale (artt. 117 e segg. TUIR) di trasferire alla fiscal unit eccedenze di interessi passivi, indeducibili nel periodo di imposta, in presenza di perdite fiscali pregresse all’ingresso nel consolidato.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 15 luglio 2019

15 Luglio 2019

Invio telematico di dichiarazioni

È disponibile nei formati .doc e .pdf la prima Circolare per i clienti del mese di luglio. Tra le news si segnalano: il DM 7 maggio 2019, con il quale sono stati resi operativi gli incentivi fiscali all'investimento in Start Up innovative e in PMI innovative, la Circolare n. 1/DF del MEF con la quale il Ministero ha fornito le prime importanti indicazioni operative sul processo tributario telematico (PTT) che è divenuto obbligatorio dal 1° luglio 2019, la Risposta AE 5 luglio 2019 n. 225 in materia di esenzione IVA per l’utilizzo di veicoli di trasporto marittimo a scopo turistico, il Provv. AE 4 luglio 2019 n. 236086 che detta le regole operative, specie nel primo periodo di entrata in vigore, delle nuove norme sulla trasmissione telematica dei corrispettivi e l’Informativa del CNDCEC n. 60 nella quale si è affermato che chiarisce alcuni aspetti relativi all'iscrizione delle società tra professionisti (STP) nella Sezione speciale dell'Albo. Per quanto riguarda l’adempimento, l’attenzione è focalizzata alla riapertura, disposta dal Decreto crescita, della rottamazione ter e del saldo e stralcio con la nuova scadenza di presentazione dell’istanza fissata al 31 luglio 2019. Infine, per l’approfondimento, si fa il punto sul nuovo calendario fiscale di presentazione delle dichiarazioni dei redditi e IRAP e di quelle IMU/TASI, nonché sulla proroga dei versamenti per i soggetti ISA, così come definito dal Decreto crescita.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 30 giugno 2019

30 Giugno 2019

Fattura elettronica tra privati

È disponibile nei formati .doc e .pdf la seconda Circolare per i clienti del mese di giugno 2019. Tra le news: alcuni documenti di prassi dell’Agenzia delle Entrate tra cui la Risposta n. 200 sulla certificazione delle spese ai fini del bonus R&S, la n. 194 che ha approfondito la costituzione del Gruppo IVA, la n. 198 nella quale è stato chiarito che i proventi derivanti dalle vendite on-line non rientrano tra i corrispettivi per i quali scatta l'obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica, il provvedimento n. 207079 che ha definito gli elementi di incoerenza delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2019 con esito a rimborso, l’Informativa n. 54 CNDCEC sui servizi ausiliari relativi ai finanziamenti di microcredito. Per l’adempimento, l’attenzione è stata posta sulle scadenze, fissate a luglio, per la trasmissione dei modelli 730/2019 da parte di CAF e professionisti abilitati. Infine, l’approfondimento si sofferma sui rilevanti chiarimenti emanati in materia di fatturazione elettronica con la Circolare n. 14/E del 17 giugno.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 15 giugno 2019

17 Giugno 2019

Visto di conformità

È disponibile nei formati .doc e .pdf la prima Circolare per i clienti del mese di giugno. Tra le news si segnala: l’ennesima pronuncia dell’Agenzia delle Entrate sulle cause di esclusione dal regime forfetario (Risposta interpello n. 181), la Circolare n. 13/E nella quale l’Agenzia ha riassunto tutte le novità in materia di detrazioni e deduzioni IRPEF applicabili alla dichiarazione 2019, il Provvedimento 31 maggio 2019 n. 164664 che sposta al 1° luglio il termine iniziale per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle e-fatture, le Linee Guida del CNDCEC sugli adempimenti antiriciclaggio e il D.P.C.M. 30 aprile 2019 che rende operativo il c.d. “sport bonus”. Per l’adempimento, l’attenzione è stata posta sull’imminente partenza generalizzata, dal 1° luglio 2019 del Processo Tributario Telematico. Infine, per l’approfondimento, è stata analizzata la Circolare n. 12/E del 24 maggio 2019 con cui l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti sulla nuova disciplina sanzionatoria per CAF e professionisti che rilasciano un visto di conformità infedele.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 31 maggio 2019

31 Maggio 2019

Corrispettivo e scontrino fiscale

È disponibile nei formati .doc e .pdf la seconda Circolare per i clienti del mese di maggio. Tra le news si segnalano: alcune pronunce delle Entrate tra cui la Risposta n. 150 secondo cui il bonus ristrutturazioni spetta anche per gli interventi di riqualificazione edilizia che avvengono senza demolizione dell’edificio esistente e con il suo ampliamento, la Risposta n. 146, nella quale si è tornato sul tema delle cause ostative al regime forfettario, la Risoluzione n. 50/E con cui è stato chiarito che il regime della cedolare secca si applica anche alle locazioni di negozi e botteghe pur se il conduttore agisce nell’esercizio di attività di impresa o di arti e professioni, la Circolare n. 11/E con le modalità operative per la sanatoria sulle irregolarità formali e il Provvedimento con il quale sono stati definiti i benefici premiali degli ISA. Per quanto riguarda l’adempimento, l’attenzione è focalizzata alla comunicazione dei dati, da inviare all’Enea entro il 10 giugno 2019, relativamente alle ristrutturazioni effettuate tra il 1° gennaio e l’11 marzo 2019. Infine, la sezione Guide Operative si occupa del nuovo adempimento, in vigore dal 1° luglio 2019 relativo all’invio dei corrispettivi con modalità telematiche all’Agenzia delle entrate.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 15 maggio 2019

15 Maggio 2019

Agevolazioni fiscali per i lavoratori che si trasferiscono in Italia

È disponibile nei formati .doc e .pdf la prima Circolare per i clienti del mese di maggio. Tra le News si segnalano: il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, che ha definito le modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese sanitarie e veterinarie ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata a partire dall’anno d’imposta 2019, il Decreto MEF 6 maggio 2019, che ha aggiornato i coefficienti per i fabbricati appartenenti al gruppo catastale D agli effetti dell’applicazione dell’IMU, il chiarimento sul divieto di fatturazione elettronica per i veterinari (consulenza giuridica n. 15), il nuovo modello di denuncia dell’imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi ed accessori (Provvedimento n. 107673/2019), il chiarimento sul regime forfettario in caso di praticantato (Risposta interpello n. 115). Per l’adempimento, si fa il punto sulle scadenze del 31 maggio per le definizioni agevolate contenute nel DL 119/2018. Infine, l’approfondimento è dedicato alle importanti novità in tema di rientro dei cervelli contenute nel c.d. “Decreto crescita” (DL n. 34/2019).

Leggi dopo

Circolare per i clienti 30 aprile 2019

30 Aprile 2019

Risparmio energetico

È disponibile nei formati .doc e .pdf la seconda Circolare per i clienti del mese di aprile. Tra le News si segnalano: alcuni documenti di prassi delle Entrate, le Risposte nn. 116 e 124, ad altrettanti interpelli sul regime forfettario applicabili ai medici, la Risposta n. 112 nella quale è stato fornito un chiarimento ad un interpello concernente un caso di definizione agevolata di una infedeltà dichiarativa legata all’esposizione di un credito superiore, la Risposta n. 113 sulla definizione delle liti tributarie, la Risoluzione n. 7/E con la quale l’Agenzia ha chiarito che la mancata o tardiva trasmissione all’Enea delle informazioni sui lavori di ristrutturazione che comportano risparmio energetico non fa venir meno il beneficio della detrazione fiscale.Una ulteriore attenzione viene posta sul provvedimento che ha aggiornato le specifiche per la trasmissione dei corrispettivi, introducendo una nuova procedura web. L’adempimento analizzato riguarda l’adesione al nuovo servizio messo a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate per la conservazione e consultazione delle e-fatture. Infine, per quanto riguarda l’approfondimento, l’attenzione è stata focalizzata sulle modalità per effettuare la cessione dell’ecobonus anche sulle singole unità immobiliari come definite da un recente provvedimento dell’Agenzia delle Entrate.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 15 aprile 2019

15 Aprile 2019

Autoveicoli

È disponibile nei formati .doc e .pdf la prima Circolare del mese di aprile 2019. Tra le News si segnalano: un Provvedimento della Banca d'Italia del 26 marzo 2019 con cui viene data attuazione alle previsioni in materia di organizzazione, procedure e controlli interni modificati dal recepimento della IV direttiva antiriciclaggio, la Risposta n. 101 delle Entrate che ha ammesso la possibilità di sanare, con la pace fiscale, le violazioni in materia di black list, un Decreto MEF del 22 marzo 2019 che obbliga le strutture sanitarie militari a trasmettere i dati riguardanti le spese sanitarie per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata, la Circolare n. 7/E con la quale l’Agenzia delle Entrate si è soffermata sulla chiusura agevolata delle liti. L’adempimento analizzato riguarda il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche. Infine, per quanto riguarda l’approfondimento, l’attenzione è focalizzata sui nuovi ecobonus introdotti dalla Legge di Bilancio 2019 per l’acquisto di veicoli non inquinanti.

Leggi dopo

Circolare per i clienti 30 marzo 2019

01 Aprile 2019

Crediti d'imposta e imposte pagate all'estero

È disponibile nei formati .doc e .pdf la seconda Circolare per i clienti del mese di marzo 2019. Tra le News si segnalano: la Risoluzione n. 37/E/2019 con la quale è stato reso noto il codice tributo (“PF99”) da utilizzare nel modello F24 per versare l’importo per la regolarizzazione delle violazioni formali, la Circolare n. 5/E che ha affrontato alcune problematiche relative allo scomputo dell’eccedenza ACE, le Risposte n. 79 del 20 marzo 2019 sul credito d'imposta per la formazione 4.0 e la n. 78 del 19 marzo 2019 sull’inapplicabilità dell’obbligo di fattura elettronica per i fisioterapisti, il decreto del MIUR 28 dicembre 2018 dove sono stati resi noti gli importi delle tasse e dei contributi delle Università non statali ai fini della detrazione per l'anno 2018. L’adempimento analizzato riguarda la presentazione del modello EAS. Infine, per quanto riguarda l’approfondimento, l’attenzione è stata focalizzata sulla Circolare n. 4/E del 21 marzo 2019 nella quale sono stati forniti alcuni chiarimenti relativamente sulla possibilità di scomputo delle perdite pregresse ad integrale abbattimento del maggior imponibile accertato e sulla possibilità di ricalcolo del credito per le imposte pagate all’estero ai fini della sua detrazione dalla maggiore imposta dovuta in sede di accertamento.

Leggi dopo

Pagine