Circolari per i clienti

Circolare per i clienti 15 marzo 2016

Sommario

Anteprima | Adempimenti | Guide operative |

Anteprima

L'impresa familiare e l'imputazione del reddito secondo il CNN                                 

Start-up innovative, pubblicato il Modello per la costituzione senza notaio               

Riduzione del particolato di euro 1 o 2, niente beneficio fiscale                                 

Scontrini, aggiornato il processo verbale di constatazione                                        

Immobili gruppo D, in Gazzetta i coefficienti IMU e TASI 2016                                  

Enti locali, ufficializzata la proroga dei bilanci di previsione 2016                              

Bonus strumenti musicali, modalità applicative e credito d'imposta                           

Dall'INPS le prime istruzioni operative sull'ASDI                                                        

Disponibili le bozze dell’OIC 15 Crediti e dell’OIC 19 Debiti                     

Reverse Charge esteso anche a tablet e console

Adempimenti

Modello EAS: nuove iscrizioni e variazioni vanno comunicate entro il 31 marzo               

Gli enti associativi privati, in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa tributaria, godono della non imponibilità per le quote e i contributi associativi percepiti e per determinate attività, ma per usufruire di questa agevolazione, è necessario che gli enti trasmettano in via telematica all'Agenzia delle Entrate i dati e le notizie rilevanti ai fini fiscali, mediante un apposito modello conosciuto come “modello EAS”.

Guide operative

Sanzioni tributarie non penali: applicazione del favor rei agli atti non definitivi                

Alcuni chiarimenti in merito all’applicazione del principio del favor rei, introdotto dalla riforma del sistema sanzionatorio amministrativo contenuta nel D.Lgs. 158/2015, in riferimento a quegli atti emessi prima e dopo la riforma del 2015, sono stati forniti dall’Agenzia delle Entrate con la Circolare 4/E del 4 marzo 2016.

Leggi dopo