Circolari per i clienti

Circolare per i clienti 31 maggio 2018

Sommario

Anteprima | Adempimenti | Guide operative |

Anteprima

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto MEF sul transfer pricing

Iper-ammortamento, tutte le precisazioni del Ministero

Dogane, tax free shopping e nuova versione OTELLO

Fondo PMI a sostegno dei prodotti audiovisivi e cinematografici                          

Cluster d'impresa, sviluppo per la professione. Gli spunti della FNC                       

PMI, il MISE incrementa i contributi                                                                         

Dichiarativi 2018, ritocchi ai modelli

Ecobonus, amplia platea per le cessioni                                                                  

STP e iscrizione all'albo: necessaria la maggioranza dei due terzi dei soci professionisti       

Gruppi, ok all’opzione per la holding neocostituita

Adempimenti

In vigore la nuova protezione dei dati personali                                                  

Dal 25 maggio 2018 in tutti i Paesi dell’Unione Europea trova applicazione il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, emanato il 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche, con riguardo al trattamento dei dati personali e alla libera circolazione di tali dati, comunemente noto come GDPR (acronimo inglese di “General Data Protection Regulation”).

 

Guide operative

Ricerca e Sviluppo: i chiarimenti dell’Agenzia sul credito d’imposta

La disciplina del credito d’imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ha posto una serie di problematiche applicative in particolare nei casi in cui i soggetti beneficiari siano interessati da operazioni di riorganizzazione aziendale, quali, principalmente nelle così dette c.d. operazioni straordinarie quali fusioni, scissioni, conferimenti di azienda o rami aziendali. L’Agenzia delle Entrate, d’intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico, con la Circolare n. 10/E del 16 maggio 2018, ha fornito ulteriori chiarimenti per completare il quadro interpretativo affrontando in modo organico le questioni concernenti i riflessi delle diverse operazioni straordinarie sulla disciplina del credito d’imposta e indicando i principi generali e le soluzioni applicative cui si atterrano gli uffici.

Leggi dopo