Focus

La Corte Costituzionale “salva” le notifiche delle cartelle esattoriali

Sommario

Cartelle di pagamento notificate da Equitalia: disciplina incostituzionale? | Le censure del giudice a quo | Notifiche in materia tributaria: la Consulta ricostruisce il quadro normativo previgente | Le novità introdotte con la riforma della riscossione coattiva | Il concessionario può notificare direttamente le cartelle esattoriali | Notifica delle cartelle esattoriali: il diritto di difesa non è compromesso | Presunzione di conoscibilità dell’atto, fino a prova contraria |

 

È rimesso al prudente apprezzamento del giudice della controversia valutare ogni comprovato elemento presuntivo offerto dal destinatario della notifica “diretta” della cartella di pagamento − il quale assuma di non aver avuto conoscenza effettiva dell’atto per causa a lui non imputabile − al fine di accogliere, o no, la richiesta di rimessione in termini.

Leggi dopo