Guide agli adempimenti

Autotrasportatori conto terzi: il versamento IVA e la novità della scheda carburante

Sommario

Premessa | I versamenti periodici IVA: cenni | I contribuenti trimestrali | I contribuenti trimestrali c.d. speciali | I soggetti interessati dal versamento non maggiorato: i chiarimenti ministeriali | Esempio di versamento IVA per gli autotrasportatori conto terzi per il primo trimestre 2018 | La normativa previgente in materia di scheda carburante | La scheda carburante: novità dal 1° luglio 2018 (salvo proroghe) | Conclusioni |

 

Gli autotrasportatori conto terzi possono beneficiare di un differimento nella registrazione delle fatture emesse per le prestazioni di trasporto, essendo riconosciuta agli stessi la possibilità di registrare le fatture emesse entro il trimestre solare successivo a quello di emissione. I soggetti in questione possono, inoltre, effettuare le liquidazioni IVA con cadenza trimestrale qualunque sia il loro volume d’affari e non sono tenuti al pagamento degli interessi dell’1% previsti per i trimestrali ordinari.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >