Guide agli adempimenti

Novità in tema di omessa dichiarazione ed integrativa a favore

Sommario

Premessa | Dichiarazioni integrative: novità del decreto legge n. 193/2016 | L’omessa presentazione della dichiarazione | Le diverse ipotesi sanzionatorie | L’istituto dell’omessa dichiarazione relativo al modello IVA | Omessa compilazione quadro RW |

 

Negli ultimi anni, contribuenti e professionisti sono stati spettatori di un profondo cambiamento del meccanismo sanzionatorio tributario, dapprima con l’entrata in vigore dalla Legge di Stabilità 2015 e, successivamente, con il D. Lgs. n. 158/2015. In questo panorama normativo sempre più mutevole, l’Amministrazione finanziaria con la Circolare n. 42 del 12 ottobre 2016 è intervenuta fornendo un vero e proprio vademecum circa le correlazioni tra ravvedimento operoso e correzione degli errori dichiarativi. A tal fine l'approfondimento, dopo una breve disanima delle novità introdotte dall’ulteriore D.L. n. 193/2016 in tema di dichiarazioni integrative, si pone l’obiettivo di affrontare l'istituto dell’omessa presentazione della dichiarazione, alla luce della prossima scadenza del 29 dicembre 2016.

Leggi dopo