Guide agli adempimenti

Tassazione della valuta elettronica per le persone fisiche e monitoraggio fiscale

Sommario

Bitcoin al pari della valuta tradizionale ai fini fiscali | Tassazione della plusvalenza derivante dalle operazioni in valuta elettronica | Esemplificazioni pratiche per la determinazione delle plusvalenze | Temi aperti per la quale si attende un ulteriore chiarimento dell’Agenzia delle Entrate | Monitoraggio fiscale all’interno del Quadro RW di dichiarazione Unico PF e chiarimenti in tema di applicazione dell’IVAFE in merito alla trattazione della valuta virtuale |

 

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un quesito posto da un contribuente persona fisica detentrice di valuta virtuale in materia di tassazione ai fini IRPEF e di monitoraggio oltre che in tema di applicazione dell’IVAFE, fornisce nuovi chiarimenti sul tema. L’interpello proposto non è stato oggetto di una Risoluzione ma di una risposta “privata” e, pertanto, non è stato pubblicato. In argomento si attende una Circolare dell’Amministrazione che possa chiarire il corretto trattamento fiscale, dipanando alcune fattispecie per cui ad oggi non ha fornito precisazioni, come, ad esempio, il caso della detenzione di valuta elettronica offline ed il corretto trattamento fiscale della valuta elettronica proveniente dall’attività di mining (c.d. estrazione).

Leggi dopo

Le Bussole correlate >