News

Da settembre, online le risposte a tutti gli interpelli giunti alle Entrate

Trasparenza e praticità, maggiore disponibilità delle risposte dell’Agenzia e sempre più comunicazione con il cittadino: questi sono gli obiettivi che le Entrate intendono perseguire mettendo in pratica le previsioni del Provvedimento prot. 185630/2018, pubblicato ieri sul sito istituzionale dell’Agenzia. Esso dispone che gli interpelli ricevuti dalle strutture centrali dell’Agenzia siano pubblicati sul sito delle Entrate per rendere nota l’interpretazione del Fisco sulle varie questioni poste dai contribuenti.

 

La pubblicazione sul sito dell’Agenzia riguarderà le risposte fornite a partire dal prossimo 1° settembre e riguarderanno tutti i tipi di interpello previsti dallo Statuto del Contribuente (ordinario, probatorio, antiabuso e disapplicativo), oltre agli interpelli relativi ai nuovi investimenti ed alle consulenze giuridiche rese nei confronti delle associazioni di categoria e di altri enti (le risposte agli interpelli e i documenti di sintesi saranno pubblicati in una sezione dedicata del sito dell’Agenzia).

 

Con il Provvedimento pubblicato ieri, l’Agenzia ha inoltre precisato che, nel caso in cui le risposte alle istanze di interpello e di consulenza giuridica contengano chiarimenti interpretativi del tutto nuovi, modifichino l’orientamento adottato in precedenti documenti di prassi o garantiscano maggiore uniformità di comportamento, la pubblicazione avverrà sotto forma di Circolare o di Risoluzione, diventando così prassi. Come sempre, in ogni caso, sarà fornita la pubblicazione dei soli principi di diritto espressi nella risposta, tutelando così la privacy del contribuente.

Leggi dopo