News

Iper-ammortamento, on-line il modulo per la perizia

Per usufruire dell’iper-ammortamento occorre redigere la perizia di stima entro il prossimo 31 dicembre. Questo, in sintesi, quanto indicato dalla Circolare direttoriale del 15 dicembre, n. 547750, del Ministero dello Sviluppo Economico, con riferimento agli investimenti effettuati nel 2017 e in vista dell’approssimarsi della scadenza. A tale indicazione se ne aggiunge un’altra dell’Agenzia delle Entrate, contenuta nella Risoluzione n. 152/E sempre del 15 dicembre scorso, secondo cui, pur mantenendo fermo il rispetto del termine del 31 dicembre 2017 per l’effettuazione della verifica delle caratteristiche tecniche dei beni e dell’interconnessione, il professionista può procedere al giuramento della perizia anche nei primi giorni successivi al 31 dicembre 2017. In particolare, le Entrate ritengono sufficiente che il professionista incaricato consegni all’impresa entro la data del 31 dicembre 2017 una perizia asseverata e, quindi, dotata comunque di assunzione di responsabilità circa la certezza e la veridicità dei suoi contenuti.

 

Al fine di semplificare il compito dei soggetti incaricati della redazione, il Ministero dello Sviluppo Economico ha inoltre predisposto uno schema tipo di perizia/attestazione (o autocertificazione) e uno schema tipo di analisi tecnica. Come precisato, l’adozione di tali schemi non è obbligatoria, essendo possibile adottare schemi o formati differenti o integrare gli schemi allegati con ulteriori elementi o indicazioni.

Leggi dopo