Quesiti Operativi

Modalità di costituzione consorzio

Per la costituzione di un consorzio con attività esterna è necessario obbligatoriamente l'atto costitutivo presso il notaio (con autentica del notaio) oppure esiste una forma di costituzione semplificata che prevede solo l'autentica con firma digitale da parte degli amministratori?

 

La costituzione di un consorzio con attività esterna viene effettuata ad opera di imprenditori interessati a disciplinare e svolgere in comune determinate fasi delle rispettive attività produttive attraverso un ufficio comune destinato a svolgere attività con i terzi nell'interesse delle imprese consorziate. 

 

Nel caso in esame, si ritiene necessario l’atto costitutivo con la presenza del notaio. Dopo che il Legislatore con l'art. 11- bis del D.L. collegato alla Legge di Bilancio 2018  (D.L. n. 148/2017) aveva apportato delle rilevanti novità in relazione alla firma digitale, ha successivamente abrogato la disposizione. 

Leggi dopo

Le Bussole correlate >