Bussola

Fatturazione tax free

Sommario

Inquadramento | Profili fiscali per il venditore | Meccanismo della non rilevanza dell’iva per l’acquirente residente in un paese extra-UE | Mancata apposizione del visto uscita merce | Fatturazione Elettronica per il tax free e OTELLO 2.0 | Riferimenti |

 

Il metodo della fatturazione “TAX FREE” consente ai soggetti residenti fuori dall'Unione Europea di acquistare prodotti destinati all’uso personale o familiare senza l’applicazione della relativa IVA qualora vengano rispettate determinate condizioni. I prodotti che rientrano in questa agevolazione sono principalmente: abbigliamento, calzature ed accessori; oreficeria e gioielleria; alimentari; cosmetici; bevande alcoliche; elettronica; piccolo mobilio ed arredamento in genere destinato obbligatoriamente all’uso domestico. Le condizioni necessarie sono quelle dettate dall’art. 38-quater ovvero: l’acquirente deve essere residente e domiciliato in uno stato fuori dall'Unione Europea; la merce deve essere acquistata da un commerciante al dettaglio; l’uso finale deve essere quello personale o familiare; la merce deve uscire entro quattro mesi dall'Unione Europea tramite il trasporto diretto da parte dell’acquirente o spedizione da parte del venditore; l’acquisto deve superare l’importo di euro 154,94 (iva inclusa). Il cedente italiano quando vende un bene rientrante in una delle categorie merceologiche sopra esposte deve necessariamente richiedere all’acquirente privato il proprio passaporto al fine di verificare che lo stesso sia stato rilasciato da un paese extra-UE e possa effet...

Leggi dopo