Bussola

Prodotti in corso di lavorazione

Sommario

Inquadramento | Classificazione | Rilevazione iniziale | Sistemi di determinazione dei costi | Valutazione e rilevazioni successive | Informazioni da fornire in Nota integrativa | Trattamento contabile | Aspetti fiscali | Riferimenti |

 

I prodotti in corso di lavorazione vengono collocati in bilancio nell’attivo dello Stato patrimoniale, rientranti nelle rimanenze di magazzino in quanto beni materiali, parti e assiemi in fase di avanzamento.   Le variazioni di rimanenze sono contenute, secondo lo schema del Conto Economico dell’art. 2425 c.c., alla voce A.2 “Variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti”, all'interno del “Valore della produzione”, contraddistinto con la lettera “A”come differenza tra rimanenze finali e iniziali.    La differenza tra rimanenze iniziali e finali indicata invece nella voce B.11 “Variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci”, riguarda la variazione di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci.  

Leggi dopo