Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Mutamento di destinazione dell'immobile e detrazioni

23 Maggio 2018

Detrazioni per ristrutturazioni edilizie

Un cliente aveva due immobili, uno accatastato come abitazione ed un secondo come magazzino artigianale. Con il piano casa ha chiesto il cambio d'uso del magazzino artigianale, ricavando di fatto un'altra abitazione, una al piano di sopra e una al piano di sotto. Considerato che si tratta di una modifica di destinazione uso da artigianale ad abitativo, è possibile fruire delle detrazioni previste per gli ampliamenti?

Leggi dopo

Impresa edile, immobili merce ed IRAP

22 Maggio 2018

IRAP

Se un'impresa edile inserisce nella valutazione delle rimanenze gli interessi passivi sostenuti nel periodo di costruzione di immobili merce, durante gli anni di "costruzione" paga l'IRAP su detti importi?

Leggi dopo

Accise gasolio e ammissibilità del rimborso

21 Maggio 2018

Accise

In relazione al rimborso accise sul gasolio, ed in particolare per i semirimorchi con impianto frigo permanente azionato da motore diesel, ci sono pareri contrastanti sull'ammissibilità del rimborso nonchè nel modo in cui vanno esposti o non vanno esposti in dichiarazioni insieme al trattore motrice (autoarticolati). Cosa si considera consigliabile fare?

Leggi dopo

Bonus Sud e sublocazione di beni a terzi

18 Maggio 2018

Credito d'imposta per investimenti nel mezzogiorno

Una piccola impresa esercente il commercio di fotocopiatrici decide di diversificare l'attività mediante l'offerta del servizio di noleggio delle stesse. All'uopo alcune di dette macchine vengono capitalizzate e successivamente consegnate ai clienti che pagano un canone periodico per il relativo utilizzo con restituzione al termine del contratto. In presenza di ogni altra condizione di legge (localizzazione sede impresa, qualifica soggettiva, ecc.), tale modalità di impiego dei beni in questione (noleggio con consegna a terzi), consente la fruizione del c.d. Bonus Sud?

Leggi dopo

Installazione impianti, fatture diverse per diverse prestazioni

17 Maggio 2018

Reverse charge

La ditta codice attività 432101 deve fatturare lo smontaggio di elementi fotovoltaici da un magazzino e il loro rimontaggio all'esterno. La fatturazione dovrà avvenire assoggettando la prima al r.c. art 17, comma 6, lettera a), e la seconda con IVA al 22%?

Leggi dopo

IVA agevolata nei passaggi tra fornitori

16 Maggio 2018

IVA in edilizia

Un artigiano ha eseguito il montaggio di infissi in forza di un contratto di subappalto con una ditta edile presso un immobile abitativo. L'artigiano può fatturare la propria prestazione con IVA al 10% alla ditta edile avvalendosi dell'agevolazione dell'aliquota ridotta prevista per i lavori di installazione di infissi su fabbricati ad uso abitativo oppure dovrà fatturare la prestazione al 22% e solo la ditta edile potrà fatturare al cliente finale privato con aliquota al 10%?

Leggi dopo

Bonus mobili per entrambi i coniugi comproprietari

15 Maggio 2018

Detrazioni per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici

Due coniugi effettuano una ristrutturazione su beni di cui sono proprietari al 50%. Uno dei due paga tutti i lavori, facendosi intestare fatture e bonifici. L'altro coniuge paga i mobili per poter usufruire del relativo bonus. È possibile che chi non ha effettuato la ristrutturazione usufruisca del bonus mobili, dal momento che l'autorizzazione comunale per fare i lavori è a nome di entrambi?

Leggi dopo

Ristrutturazioni edilizie e bollettino intestato ad un solo coniuge

14 Maggio 2018

Ristrutturazioni edilizie

Due coniugi nel 2017 hanno acquistato un immobile da adibire ad abitazione principale ed hanno effettuato degli interventi di manutenzione straordinaria. Tra la documentazione delle spese sostenute, oltre alle fatture ed ai bonifici effettuati con causale dedicata a tali interventi con l’indicazione di entrambi i coniugi come beneficiari della detrazione, vi è un bollettino di c/c postale relativo ad un pagamento di diritti di segreteria effettuato al Comune per la presentazione della CILA. Tale bollettino, pagato in contanti, è intestato ad uno solo dei coniugi. La detrazione del 50% spetta solo al coniuge il cui nome risulta sul bollettino o e possibile ripartire la detrazione al 50% con l’altro coniuge integrando il bollettino?

Leggi dopo

Ristrutturazioni edilizie: agevolazioni anche al marito non proprietario

11 Maggio 2018

IVA in edilizia

Un rivenditore di sanitari deve emettere fattura per la vendita di rubinetteria. La cliente chiede che venga applicata l’IVA agevolata al 10% perchè si tratta di una ristrutturazione e che venga emessa nei confronti del marito nonostante non sia il proprietario dell'immobile. Può effettuarsi una tale operazione?

Leggi dopo

Compensazione crediti con cartella scaduta

10 Maggio 2018

Compensazioni

È possibile compensare il credito per saldo IRPEF 2015 con cartella scaduta per IRAP e IVA non versate? Inoltre, è possibile compensare credito per saldo IRPEF 2016 (4001) con comunicazione di irregolarità per IRAP e IVA non versate se si è in possesso di cartelle esattoriali pregresse non pagate per importi superiori a euro 1.500, di ci si è avvalsi proprio in questi giorni, per la definizione agevolata?

Leggi dopo

Pagine